Castiglion Fiorentino: al Meeting Job sono stati 359 i colloqui fatti

359, è il numero dei colloqui effettuati, sabato 16 novembre durante l’edizione 2019 del Meeting Job, la giornata dedicata al mondo del lavoro.

Ma il dato, forse, più significativo viene analizzando bene i dati di chi ha partecipato all’iniziativa. Un 50 per cento sono castiglionesi ma la restante metà proviene sia dalla città di Arezzo che dai 5 comuni della Valdichiana. I giovani dell’età compresa tra i 20 e i 35 anni sono il 50 % del totale, l’altro è diviso in maniera pressoché equa tra la fascia d’età 36-45 anni e gli over 46.

Per la scolarizzazione la parte del leone la fa chi ha solo un diploma che rappresenta da solo il 50 % mentre le percentuali di chi ha licenza media e chi la laurea sono pressoché uguali. Un esercito, quindi, dalle credenziali più disparate ma tutti con la voglia di lavorare per veder avverare il proprio sogno.

Ora si passa alla fase due, tutta ad appannaggio delle agenzie interinali che dovranno, in un immaginario scacchiere, posizionare e mettere in contatto domanda e offerta.

“I dati dimostrano che il “ Meeting job” è stato accolto positivamente dalla comunità Castiglionese e non solo, vista l’affluenza anche dagli altri comuni limitrofi.  In un momento in cui la ricerca del lavoro è sempre più difficoltosa e dove spesso vengono chiuse le porte in faccia, una giornata in cui agenzie interinali ed associazioni sono pronte ad ascoltare e ad accogliere cv è da considerarsi senz’altro un’occasione da non sottovalutare. Colgo l’occasione per fare un in bocca al lupo a tutti i partecipanti del Meeting job 2019” dichiara Beatrice Berti, la consigliera comunale che ha curato l’evento.