Coldiretti: ecco la nostra ricetta del benessere

Con l’Agrichef in campo per i consigli sul cibo vero, la stagionalità ed il km zero nell’ambito del progetto con le Farmacie Comunali di Arezzo

Prima tappa al Convitto di Arezzo del ciclo di incontri dedicati alla “Ricetta del Benessere”, promossi dalle Farmacie Comunali di Arezzo che si rivolgono ai bambini delle scuole primarie cittadine per educarli e consapevolizzarli verso le buone pratiche quotidiane per la salute e la cura di sé.
“Abbiamo subito aderito con molto entusiasmo al progetto – commenta il Presidente di Coldiretti Arezzo Lidia Castellucci – è da sempre un obiettivo per noi fondamentale quello di coinvolgere i giovani alunni per promuovere una vera e propria cultura del benessere, lo facciamo parlando di cibo vero, da anni siamo impegnanti con il progetto di Educazione alla Campagna Amica che portiamo avanti nelle scuole della provincia di Arezzo per sensibilizzare i giovani verso scelte di consumo consapevoli e sull’importanza del mangiare sano. La provincia di Arezzo è una realtà virtuosa, dove le associazioni sanno fare rete e mettere insieme il meglio per tutto il territorio”.
Alla mattinata, condotta da Alex Revelli Sorini e Susanna Cutini, ha preso parte per Coldiretti l’Agrichef Ilaria Salvadori della “Fattoria Bistecca” di Cortona, che ha spiegato il valore del cibo di stagione e del territorio.

“Il nostro messaggio è dedicato all’importanza della stagionalità, con il nostro intervento facciamo conoscere il lavoro di noi imprenditori agricoli alle giovani generazioni, promuovendo gli acquisti nei mercati dei produttori di Campagna Amica – ha spiegato Ilaria Salvadori – con l’obiettivo di tutelare l’ambiente e la salute. Abbiamo parlato con i ragazzi anche dell’etichettatura, giocando insieme e cercando di far capire loro l’importanza dell’etichetta, raccontandogli di come sia fondamentale l’origine, la provenienza, la conservazione e tutte le altre informazioni necessarie, riportando alla giovane platea le battaglie portate avanti da Coldiretti in questi anni”.
L’Agrichef ha poi dispensato tantissimi trucchi e ricette divertenti che gli alunni potranno realizzare a casa insieme alle famiglie, utilizzando il meglio del cibo vero, quello controllato e garantito dal circuito di Campagna Amica.