“Commissione controllo e garanzia: rammarico per l’assenza. Persa un’occasione per un primo serio confronto nell’interesse della collettività”

Francesco Romizi
Francesco Romizi

Nota del presidente della Commissione controllo e garanzia Francesco Romizi

Con i voti dei soli gruppi di minoranza è stata approvata dalla commissione una richiesta al segretario generale del Comune di Arezzo affinché entro il 15 settembre sia fornita una relazione sulle consulenze esterne e gli incarichi conferiti negli ultimi 10 anni dalle partecipate, società in house e fondazioni in cui il Comune vanti una quota di almeno il 5%. Mi preme sottolineare come questa richiesta sia stata avanzata per permettere ai consiglieri comunali di avere informazioni importanti che consentano loro di esercitare la funzione di controllo per la quale sono stati eletti.

Esprimo rammarico per il mancato voto sulla proposta dei consiglieri comunali della maggioranza proprio perché una relazione di questo tipo è funzionale al rispetto delle prerogative di tutti. Quanto all’assenza del sindaco, credo sia stata persa l’occasione per un primo confronto, che nulla aveva a che vedere con intenti “giudiziari”, con i rappresentanti dei cittadini su una vicenda sulla quale l’intento è e sarà sempre di chiarezza e trasparenza.