Da giovedì 8 agosto torna la rassegna Jazz&Wine

jazz fondazione Ivan Brushi
jazz fondazione Ivan Brushi

, 3 agosto 2019 – Ammirare con un colpo d’occhio unico i tradizionali fuochi d’artificio realizzati dal di Arezzo per la vigilia della di , ascoltando classica e gustando vini di qualità: è possibile martedì 6 agosto dalle ore 21,30, partecipando all’esclusivo evento Aspettando i fuochi d’artificio, proposta dalla Fondazione Bruschi, amministrata da UBI Banca.

La serata è impreziosita dal “Bacio d’addio”, che vedrà esibirsi nell’affascinante scenario delle terrazze di Casa Bruschi un giovanissimo talento della musica italiana: Elisabetta , una mezzosoprano di 15 anni di prodigiose qualità vocali. Insieme al pianista Alessandro Dei affronteranno un repertorio che spazierà da Vivaldi fino ad alcune arie di grandi virtuose d’opera quali Isabella Colbran e Adelina Patti.

Il costo della serata è di 12 euro a persona.

Le degustazioni sono a cura di Strada del Vino Terre di Arezzo e Associazione Italiana Sommelier .

 

È inoltre ai nastri di partenza l’atteso appuntamento con la rassegna &Wine, ideata dalla Fondazione Ivan Bruschi, amministrata da UBI Banca, in collaborazione con l’Associazione Jazz On The Corner di Francesco Giustini, quest’anno alla VI edizione. A partire da giovedì 8 agosto alle ore 21,15, e successivamente giovedì 22 agosto e giovedì 5 settembre, sarà possibile sorseggiare un bicchiere di buon vino ascoltando dell’ottima musica jazz in uno degli ambienti più suggestivi e scenografici del centro storico aretino.

Giovedì 8 agosto alle 21,15 la rassegna si inaugura con la strepitosa esibizione del “Laura Falcinelli 4tet”: Dal jazz al , andata e ritorno. Il quartetto di Laura Falcinelli, voce molto apprezzata dal pubblico, capace di spaziare con disinvoltura dal soul al r&b, dal blues al jazz, proporrà un repertorio particolare, di contaminazione. Un jazz che prende in prestito sonorità e suggestioni dal mondo del rock, rielaborandoli e filtrandoli attraverso la delicatezza e il calore della musica afroamericana: il concerto sarà infatti un’occasione per riscoprire una delle tante versioni della musica “jazz”. Grande spazio sarà dedicato anche all’improvvisazione e alla ricerca dell’interplay tra i musicisti. Ad accompagnare la splendida voce di Laura Falcinelli, tre musicisti di esperienza come Marco Pezzola (pianoforte), Mauro Maurizi (contrabbasso) e Andrea Croci (batteria), che sapranno condurre la musica attraverso alcuni momenti di grande delicatezza e altri di grande , coinvolgendo spesso il pubblico e tenendolo sempre sul filo di lama.

Le degustazioni saranno curate dalla Strada del vino Terre di Arezzo e dall’Associazione Italiana Sommelier Toscana.

 Prossimi appuntamenti di Jazz&Wine:

 

Giovedì 22 Agosto

Two of Us

“Viaggio nelle canzoni dal mondo”

Anna Rossi, voce, looper, piccole percussioni, chitarra classica. Giulio Angori, contrabbasso, basso elettrico, looper.

 

Giovedì 5 settembre

JOTC Young Collective

“Tributo a Miles Davis”

Selene Zuppardo, voce. Emanuele Caporali, sax tenore. Elia Gonnella, chitarra. Santiago Fernandez, pianoforte. Roberto Grigiotti, basso elettrico. Davide Montagnoli, batteria