Segnalazioni sui social da cittadini che indicano spaccio nella Zona del Terminal ferroviario  di Arezzo

STAZIONE FERROVIARIA - Arezzo
STAZIONE FERROVIARIA - Arezzo

Negli ultimi giorni, giungono segnalazioni sui social da cittadini, raccolte dal resp. Scuola Michela Senesi, che indicano la Zona del Terminal ferroviario  di Arezzo, come la nuova zona di spaccio di droga di Arezzo, sotto la prefettura ed accanto alla questura. Parrebbe che da un po’ di settimane di giorno e di notte,  a quanto raccontano gli abitanti della zona ed i passanti, vi sarebbe un continuo spaccio di droga. Dopo la retata del Pionta, il Terminal dunque sarebbe diventato la nuova ed indisturbata zona di spaccio. Ci sarebbero soprattutto spacciatori stranieri che, attraversando i binari, percorrono indisturbati il tragitto Pionta-Terminal di via Piero della Francesca.

I cittadini, starebbero segnalando un via vai di macchine a tutte le ore e che molti tra i consumatori parrebbero essere giovani e minorenni.

Il terminal è, di fatto, incustodito.

Le  ferrovie sembra che non stiano chiedendo l’intervento delle forze dell’ordine, ma di ciò non vi è riscontro.

I residenti si dicono preoccupati non solo per la loro sicurezza ma anche per  le poche attività rimaste in quella zona.

Fratelli d’Italia chiede un pronto intervento del Prefetto e del Questore per stroncare nuovamente il riprendere dell’attività di spaccio: Arezzo non è quella città tranquilla che si vuol continuare a dipingere, ma lo deve ritornare!