Dal 26 al 28 ottobre torna Gold/Italy

Sarà una tre giorni dedicata alla migliore oreficeria Made in Italy quella in programma dal 26 al 28 ottobre nei padiglioni di Arezzo Fiere Congressi, per la settima edizione di GOLD/ITALY, la manifestazione organizzata da Italian Exhibition Group per favorire l’incontro tra le eccellenze dei distretti orafi italiani e i buyers internazionali.

L’evento B2B, collocato strategicamente nel calendario internazionale per intercettare la domanda di prodotti di oreficeria in vista delle ricorrenze primaverili, punta sull’esclusiva formula dell’international business workshop inaugurata con successo lo scorso anno e basata su un’attenta segmentazione del prodotto esposto e un’accurata profilazione degli operatori invitati, circa 200 provenienti in particolare da Stati Uniti, Medio Oriente, Sud Est Asiatico ed Est Europa, principali mercati di esportazione del Made in Italy.

Durante l’edizione alle porte, dunque, le aziende orafe potranno avvalersi della piattaforma digitale di business matching di IEG per selezionare in prima persona i buyer più interessanti e organizzare preventivamente la propria agenda di appuntamenti nelle tre giornate di manifestazione. Il format del business workshop, introdotto da IEG per la prima volta nel settore, favorisce l’incontro mirato tra gli operatori che così ottimizzano tempo e risorse, in favore di una maggiore efficienza ed efficacia della presenza in fiera.

Gold/Italy offre il meglio dell’oreficeria italiana, rappresentata da una selezione di circa 200 brand e aziende da tutti i distretti orafi nazionali – Arezzo, Vicenza, Valenza, Torre del Greco, Milano – e universalmente apprezzata per le sue inimitabili caratteristiche di innovazione sia nel design che nelle tecniche di lavorazione. Oltre all’argenteria, i semilavorati, le pietre e la componentistica, saranno allestite anche aree speciali dedicate rispettivamente al Cash&Carry per l’acquisto sul pronto, al Packaging e alle tecnologie.

Arezzo si prepara ad ospitare l’atteso evento con un programma di visita che accompagnerà gli operatori internazionali presso i principali monumenti e i luoghi simbolo della città, per ripercorrere la storia e cogliere il valore del patrimonio artistico e culturale in cui la tradizione orafa aretina affonda le proprie radici.

ITALIAN EXHIBITION GROUP SPA: FOCUS ON
Italian Exhibition Group (IEG), quotata sul Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., è leader in Italia nell’organizzazione di eventi fieristici e tra i principali operatori del settore fieristico e dei congressi a livello europeo, con le strutture di Rimini e Vicenza. Il Gruppo IEG si distingue nell’organizzazione di eventi in cinque categorie: Food & Beverage; Jewellery & Fashion; Tourism, Hospitality & Lifestyle; Wellness, Sport & Leisure; Green & Technology. Negli ultimi anni, IEG ha avviato un importante percorso di espansione all’estero, anche attraverso la conclusione di joint ventures con operatori locali (ad esempio negli Stati Uniti, Emirati Arabi e in Cina). IEG ha chiuso il bilancio 2018 con ricavi totali consolidati di 159.7 mln di euro, un EBITDA di 30.8 mln e un utile netto consolidato di 10.8 mln. Nel 2018, IEG, nel complesso delle sedi espositive e congressuali di Rimini e Vicenza, ha totalizzato 53 fiere organizzate o ospitate e 181 eventi congressuali. www.iegexpo.it

AREZZO FIERE E CONGRESSI
Arezzo fiere e Congressi Srl, la società che vede la partecipazione di Regione Toscana, Camera di Commercio di Arezzo, Comune e Provincia di Arezzo, è presieduta da Sandra Bianchi, amministratore unico. La società organizza da 40 anni la manifestazione OROAREZZO – oggi gestita da IEG all’interno della IEG Jewellery Agenda – che accoglie espositori di tutti i distretti italiani orafi-argentieri. La struttura congressuale dispone di un Centro Congressi Auditorium dalla capienza di 950 posti, è firmata dallo studio GMP di Amburgo. La società ha organizzato iniziative culturali e workshop in prestigiose sedi negli Stati Uniti, Canada, Regno Unito, Spagna, Belgio, Giappone, Cina, Hong Kong, Cile, Argentina.