Diffusione di enterobatteri NDM – New Delhi in Toscana

L’ARS (Agenzia Regionale di Sanità) partecipa all’unità di crisi, costituita a maggio 2019 dall’Assessorato alla salute, per monitorare la diffusione significativa – in particolare nell’area nord-occidentale della Toscana – di enterobatteri NDM, diffusione osservata a partire da novembre 2018.

L’ARS è impegnata nel monitoraggio continuo del fenomeno, in stretta collaborazione con l’assessorato e le aziende sanitarie della Toscana.

Tra novembre 2018 e il 6 ottobre 2019 i batteri NDM sono stati isolati nel sangue di 119 pazienti.

I casi sono risultati letali nel 34% dei pazienti con sepsi (non necessariamente si tratta di decessi dovuti all’infezione specifica), percentuale paragonabile alla letalità per questa condizione causata da altri batteri resistenti agli antibiotici carbapenemici.

Nell’ultima settimana, tra il 2 e il 9 ottobre, i batteri sono stati isolati nel sangue di 10 nuovi pazienti.