Divertimento e tanta gente al Carnevale della Gioventù di Anghiari

56

La 51° edizione del Carnevale della Gioventù di Anghiari è stata decisamente partecipata ed ha regalato tanto divertimento ai numerosi presenti (dai bambini agli adulti, dalle persone mascherate ai semplici curiosi). Una festa riuscita e ben organizzata che si è svolta nel segno della tradizione e della voglia di trascorrere una domenica in allegria, tra carri allegorici e gruppi mascherati (15 in totale) che hanno sfilato nelle strade del centro storico di Anghiari. Un momento di svago che ha visto la partecipazione attiva di tante persone provenienti da ogni zona del paese.

Merito della Società del Carnevale della Gioventù che ha organizzato l’edizione 2019 di questa storica manifestazione con la collaborazione del Comune di Anghiari e della Proloco di Anghiari e con la partecipazione della Filarmonica P. Mascagni, del Gruppo Bandistico e delle Majorette di Torrita di Siena. Il Carnevale di Anghiari si è concluso nel tardo pomeriggio in Piazza Baldaccio con il coinvolgente show di palloncini “La notte dei colori”.

La 51° edizione del Carnevale della Gioventù si era aperta giovedì 28 febbraio con due iniziative: la mattina il classico giro a bordo del trenino dei bambini della Scuola Materna che poi, con i bambini delle Elementari, hanno assistito allo spettacolo “Mister Bubble e altre avventure” – Un carnevale di risate con Clown Ferux & C. e poi nel pomeriggio la rievocazione del Ciccicocco, antica tradizione paesana festeggiata di nuovo ad Anghiari dopo diversi anni (con la presenza del sambudellaio e con l’intrattenimento di Mago Merletto). 


Soddisfatto per l’esito del Carnevale il sindaco di Anghiari Alessandro Polcri che ha sottolineato “la perfetta riuscita della manifestazione, caratterizzata dalla sfilata di spiritosi carri allegorici e gruppi in maschera, dalla partecipazione di tantepersone e dall’allegria che ha coinvolto i presenti. Voglio fare i complimenti a nome mio e dell’Amministrazione agli organizzatori che con il loro impegno ci hanno regalato una bella festa onorando al meglio la storica tradizione del carnevale anghiarese”.