Don Giorgio Checchi: 54 anni per Palazzo del Pero. Una targa ora lo ricorda

Sarà l’assessore Lucia Tanti a partecipare domenica 22 settembre all’inaugurazione della targa commemorativa “Alla memoria di don Giorgio Checchi (1914-2006) parroco a Palazzo del Pero per 54 anni”. L’intitolazione è stata approvata dalla Giunta comunale su proposta dei residenti di Palazzo del Pero.
La targa si trova presso la scalinata di fronte alla pieve di San Donnino a Maiano. È prevista una messa alle 11 e a seguire la cerimonia.
Don Giorgio Checchi è stato sacerdote nella cattedrale di Arezzo, cappellano ad Anghiari e a Poggio di Loro – Rocca Ricciarda. Ha partecipato alla Resistenza senza svolgere azioni di carattere bellico. Nel 1945 gli è stata riconosciuta la qualifica di partigiano e la croce al merito di guerra. Nel 1948 è stato trasferito a Palazzo del Pero dove ha ricoperto il ruolo di parroco per 54 anni, vivendo poi nella frazione fino alla sua morte.