Due finali per il Tennis Giotto ai campionati di Terza Categoria

Una doppia finale per il Tennis Giotto ai Campionati Toscani di Terza Categoria. La competizione, ospitata dal Tc Pistoia, ha visto i rappresentanti del circolo aretino andare avanti nei tabelloni di doppio femminile e di singolare maschile, mantenendo vivo fino alla fine il sogno di poter centrare lo scudetto regionale. Particolarmente entusiasmante è stato il percorso vissuto da Leonardo Noli del 2001 che, alla sua prima esperienza nella manifestazione, è partito dai trentaduesimi ed è arrivato a giocarsi il titolo dopo aver vinto ben cinque incontri, tra cui una combattuta semifinale contro Francesco Dinelli dello Sporting Club Montecatini terminata 6-2 al terzo set. L’atto conclusivo ha visto Noli arrendersi per 6-1 e 6-2 solo di fronte al più quotato Alessio Di Stefano della Polisportiva Curiel di Pontassieve (testa di serie n.1), meritando comunque il titolo di vicecampione toscano.
La seconda finale è stata raggiunta dalla coppia formata da Viola Cipriani e Alessia Duchi, due atlete del Tennis Giotto nate nel 2000 che sono riuscite a farsi largo nel torneo di doppio. Le aretine avevano già giocato insieme un campionato toscano di doppio quando militavano nell’Under14 ed erano arrivate fino alla finale, dunque hanno scelto di ricomporre anche in Terza Categoria un binomio che si è dimostrato fin da subito competitivo. Al debutto, infatti, Cipriani-Duchi hanno superato per 10-6 al terzo set le più esperte Storari-Mel e hanno così ottenuto l’accesso alla semifinale dove si sono imposte con i punteggi di 7-6 e 7-5 contro le più quotate Mengoni-Guidi (teste di serie n.2). La coppia del Giotto ha infine giocato la finale contro le teste di serie n.1 Carlotta Landini e Giulia Rabuzzi del Tc Pistoia, dando vita ad un’altalena di emozioni che ha visto i primi due set chiudersi in parità con una sconfitta per 7-6 e una vittoria per 3-6, e rendendo necessario il terzo set dove le avversarie si sono imposte per 10-6 al tie-break. «Queste due finali arricchiscono ulteriormente la nostra annata sportiva – commenta Jacopo Bramanti, direttore generale del Tennis Giotto. – Il campionato di Terza Categoria è un appuntamento particolarmente partecipato che, ogni stagione, vede sfidarsi decine di tennisti e di tenniste da tutti i circoli della regione, ma noi siamo riusciti ad andare avanti con i nostri giovani a cui vanno i complimenti dell’intero circolo per essere rimasti fino all’ultimo in corsa per il titolo toscano».