Due serate già sold out per i Negrita, aggiunta una terza data

Il sindaco Ghinelli: “Siamo felici di festeggiare “in casa” con i Negrita il loro straordinario successo”

Saranno tre e non due i concerti al Teatro Petrarca di Arezzo con cui i NEGRITA daranno il via al loro nuovo tour “La Teatrale+Reset Celebration”.
Andate sold out in un battibaleno le date del 18 e 19 gennaio annunciate qualche settimana fa, la Fondazione Guido d’Arezzo che con la collaborazione di We52100 Coworking e Woodworm promuove i concerti al Petrarca, ha deciso di aggiungere un terzo appuntamento.

Il sipario si alzerà quindi il 17 gennaio quando prenderà il via una grande festa della musica che porterà i NEGRITA sui palcoscenici di tutta Italia. La rock band tornata protagonista assoluta della scena musicale italiana, sarà infatti on the road da gennaio a marzo 2020 per concludere idealmente il percorso iniziato con la partecipazione al 69esimo Festival di Sanremo.
Il tour che si preannuncia imperdibile, alterna momenti acustici ed elettrici, con molti estratti da Reset, album campione di vendite che quest’anno festeggia vent’anni e che per l’occasione sarà ristampato (per la prima volta anche in vinile).

“Come vi avevamo annunciato – affermano i Negrita – non abbiamo alcuna intenzione di fermare i festeggiamenti. Abbiamo ricaricato le batterie e siamo pronti per ripartire per un tour che, fino ad ora, avete trasformato in uno dei migliori della nostra carriera. Nel frattempo, anche Reset ha compiuto gli anni, quindi perché non approfittarne per rispolverare qualcosa che non suoniamo da un po’? Insomma, aiutateci a cominciare i prossimi venticinque anni come avete fatto fino ad ora!”

“Siamo felici di festeggiare “in casa” con i Negrita il loro straordinario successo – dichiara Alessandro Ghinelli, presidente della Fondazione Guido d’Arezzo e sindaco di Arezzo -. Un successo meritato, frutto di anni di lavoro e impegno, che la città, che ha scelto di riconoscere nella musica la propria caratteristica distintiva, intende così valorizzare. E lo fa nel suo spazio culturale ed artistico più nobile, il teatro Petrarca, nel quale, accanto a quelle ad esso più “naturali” della classica, risuoneranno le note contemporanee del rock. Anche queste universali, nel segno di Guido d’Arezzo”.
“La Fondazione Guido d’Arezzo inizia alla grande il lavoro dell’anno 2020 – commenta Roberto Barbetti direttore della Fondazione Guido d’Arezzo – e arricchisce la sua già importante programmazione musicale con questo triplice appuntamento che permette di apprezzare una delle più acclamate rock band italiane. Siamo orgogliosi di tenere a battesimo questa nuova avventura dei Negrita e di collaborare con una delle realtà che da anni tiene alto il nome di Arezzo e della sua lunga tradizione musicale”.

“Organizzare tre date di fila dei Negrita ad Arezzo nel meraviglioso Teatro Petrarca – commenta Paco Mengozzi, organizzatore di eventi musicali – è un impegno di assoluto rilievo e prestigio, segnale che il percorso di crescita musicale e culturale della città è in atto e i risultati lo dimostrano pienamente. Un applauso alla Fondazione Guido d’Arezzo e al Sindaco per la convinzione ed l’entusiasmo che hanno dimostrato in questo percorso e un grande ringraziamento ai Negrita per aver accettato di partire con il loro nuovo tour dalla loro città natale. Una sinergia che darà frutti meravigliosi”.

Di seguito le date annunciate di La Teatrale+Reset Celebration

17.01 Arezzo, Teatro Petrarca (nuova)
18.01 Arezzo, Teatro Petrarca
19.01 Arezzo, Teatro Petrarca
21.01 Mantova, Teatro Sociale
24.01 Lugano, Palacongressi
25.01 Brescia, Teatro Display
27.01 Ancona, Teatro Delle Muse
29.01 Lecce, Teatro Apollo
30.01 Rende (Cs), Teatro Garden
01.02 Roma, Auditorium Conciliazione
07.02 Cesena, Nuovo Teatro Carisport
08.02 Torino, Teatro Colosseo
11.02 Bergamo, Teatro Creberg
14.02 Montebelluna (Tv), Palamazzalovo
15.02 Varese, Teatro Open Job
19.02 Udine, Teatro G. Da Udine
20.02 Parma, Teatro Regio
21.02 Milano, Teatro Dal Verme
23.02 La Spezia, Teatro Civico
25.02 Pescara, Teatro Massimo
26.02 Bologna, Auditorium Manzoni
28.02 Milano, Teatro Dal Verme
29.02 Montecatini (Pt), Teatro Verdi
02.03 Verona, Teatro Filarmonico

I biglietti sono in vendita su Ticketone.it