Gnocchetti di Castagne – Le ricette di Zenzero&Cannella

Buona domenica a tutti ragazzi!!! Se non avete ancora in mente nulla per il pranzo o per la cena di oggi, eccomi qua! Quella che vi propongo é una ricetta particolarmente sfiziosa ma semplice e veloce nella realizzazione!!!
Oggi il nostro ingrediente magico sarà la farina di castagne, must indiscusso di questa stagione.. ma attenzione che le materie prime sono fondamentali in ogni piatto, fanno davvero la differenza…quindi se riuscite procuratevi un sacchetto di farina di castagne meglio se macinata a pietra e possibilmente proveniente dal Casentino sarebbe il top!!
Sì perché il Casentino-di cui sono una mezzosangue dal lato di mia mamma- ha dei prodotti davvero fantastici, tra cui le castagne!
E poi iniziate a far lavorare la testa di fantasia xché occorrerà condire gli gnocchetti con un sughetto saporito a contrasto con il loro sapore leggermente dolce-poi vi darò io qualche suggerimento in proposito al termine della ricetta..buon lavoro!

INGREDIENTI:
1 kg di patate a pasta bianca (meglio un pó vecchiotte e quindi più ricche di amidi, quelle nuove contengono troppa acqua di vegetazione )
1uovo(facoltativo)
Sale q.b.
220 gr farina 00
110 gr farina di castagne

Il trucco:salate l’acqua di bollitura delle patate, il sale attira all’esterno la loro acqua di vegetazione che una volta cotte e scolate risulteranno più asciutte internamente.

Lavate le patate mantenendo la buccia e ponetele in una pentola ricoprendo di acqua rigorosamente fredda.
Salate l’acqua e portate ad ebollizione a fiamma dolce.
Quando bucando le patate con la forchetta sentirete che all’interno sono ben cotte e friabili scolatele, pelatele velocemente e schiacciatele sopra una spianatoia grande di legno con lo schiaccia-patate.
Create una fontana al centro in cui unirete l’uovo e le due farine setacciate aiutandovi inizialmente con la forchetta e poi impastando rapidamente sulla spianatoia con le mani leggermente infarinate di farina di castagne.
Prelevate l’impasto compatto ed omogeneo così ottenuto un pó alla volta e con entrambe le mani roteate l’impasto sulla spianatoia a creare dei bastoncini lunghi che poi taglierete con una spatola di alluminio o con un’altra lama ben affilata.
Disponete su un vassoio rivestito con carta forno leggermente infarinato gli gnocchetti così ottenuti.

Il suggerimento in più:
Questi gnocchi sono talmente squisiti e particolari che anche così ‘lisci’ saranno sensazionali.. Ma se li righerete con i lembi di una forchetta, con l’apposita tavoletta o con il retro di una grattugia, prenderanno meglio poi il condimento…

Gnocchi di castagne - Zenzero&cannella Chiara Castellucci
Gnocchi di castagne – Zenzero&cannella Chiara Castellucci

Gli gnocchi una volta pronti vanno cotti subito od entro un’ora altrimenti diventeranno mollicci e collosi e il risultato sarà un disastro.

Il trucco:preparatene una doppia dose e surgelatene la metà…all’occorrenza basterà buttarli in acqua bollente salata e sembreranno appena fatti!!

Attenzione, se li cuocete subito saranno pronti in 2/3min dal momento in cui l’acqua riprenderà il bollore e gli gnocchi saranno venuti a galla.

Condimento: provate con puntarelle e speck(raccomandato vivamente) oppure con cicorietta e salsiccia, gorgonzola pere e noci…in ogni caso va benissimo qualunque sugo “bianco” senza cioè aggiunta di pomodoro saporito e leggermente a contrasto con il sapore dolciastro della castagna..

Rimarrete rapiti dal risultato, e adorete questi gnocchetti! Buon appetito

Zenzero&Cannella