Il Polo Universitario Aretino potenzia la sua offerta formativa

Università ed opportunità lavorative:  i dati  della Camera di Commercio di Arezzo-Siena
Università ed opportunità lavorative:  i dati  della Camera di Commercio di Arezzo-Siena

Un progetto aperto al sostegno di enti, associazioni e privati cittadini

Il Polo Universitario Aretino con il supporto attivo della Camera di commercio Arezzo-Siena, della Provincia di Arezzo, delle categorie economiche e comuni del territorio, sta elaborando un articolato piano di sviluppo per la formazione universitaria e l’alta formazione sulla base delle esigenze del sistema economico locale. Attualmente le attività sono concentrate sui corsi di ingegneria informatica ma è necessario quanto prima integrare tale attività attraverso una serie di iniziative mirate al miglioramento dell’offerta formativa.

Il progetto in fase di elaborazione prevede il rafforzamento delle attività formative nelle discipline dell’ingegneria maggiormente funzionali al sostegno e allo sviluppo delle imprese. Tali attività si affiancheranno a quelle già disponibili in ambito economico-giuridico con particolare riferimento all’internazionalizzazione delle imprese ed al turismo nonché attività strutturate di placement per consentire agli studenti di svolgere adeguati tirocini prima del conseguimento della laurea e di facilitare l’accesso al mondo del lavoro presso imprese ed enti del territorio.

Il raggiungimento degli obiettivi prefissati è unanimemente giudicato strategico sia per lo sviluppo economico territoriale sia per l’impatto sociale che ne deriva. Il progetto, per essere pienamente attuato, ha ancora bisogno di trovare la sua sostenibilità economica. A tale scopo è necessario ampliare la compagine sociale. Possono diventare soci della Fondazione tutti i privati cittadini, oltre alle imprese ed agli enti, che vorranno contribuire ad assicurare il successo dell’iniziativa. Per maggiori informazioni scrivi a: fondazione@polo-uniar.it .