Il Programma delle celebrazioni del 25 aprile nella città di Arezzo

140

Questo il programma delle celebrazioni per l’anniversario della Liberazione Nazionale del 25 aprile, organizzato da Comune di Arezzo, Provincia di Arezzo, Anpi e dalla Confederazione Provinciale fra le Associazioni Combattentistiche e Partigiane che si terranno nella Città di Arezzo:

Appuntamento alle 8 di martedì con la partenza dal parcheggio Pietri di delegazioni della sezione Anpi di Arezzo che porteranno mazzi di fiori ai cippi, lapidi e monumenti ai caduti. 

Alle 8.30 deposizione della corona di alloro al monumento che ricorda i 792 caduti del Comune di Arezzo all’ingresso del cimitero monumentale urbano. 

Alle 9 rito religioso nella chiesa di San Bernardo officiato da monsignor Antonio Corno, canonico del Duomo. 

Alle ore 10 al Sacrario dei Caduti, in via dell’Anfiteatro, deposizione della corona di alloro. 
Alle 10.15, cerimonia dell’alzabandiera e deposizione della corona di alloro al monumento ai Caduti della Resistenza in piazza Poggio del Sole (dinanzi alla Prefettura). Seguiranno i saluti del sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli, del presidente della Provincia Silvia Chiassai Martin, del presidente della Confederazione Provinciale fra le Associazioni Combattentistiche e Partigiane, Stefano Mangiavacchi, e del presidente provinciale Anpi Luca Grisolini.

Alle ore 11.15 deposizione di corona d’alloro al Cimitero del Commonwealth di Indicatore (Arezzo).

Celebrazioni collaterali

Il 25 Aprile a Villa Severi.  La Festa della Liberazione è una giornata di resistenza e di battaglie comuni fondata sui valori dell’antifascismo. Il mondo dell’associazionismo aretino ha organizzato una giornata per commemorare la nostra storia e per riflettere sul nostro presente. 
Il programma: 

L’inizio delle commemorazioni e degli appuntamenti della giornata sarà a partire dalle ore 10.00, presso Villa Severi.

Gli appuntamenti:

-Passeggiata itinerante nei luoghi simbolo della Resistenza aretina da Villa Severi alla collina di San Polo. Lezione sulla resistenza aretina a cura di Enzo Gradassi.

-Pranzo sociale (IMPORTANTE: per info e prenotazioni, contattare il 3791132371).
Nel pomeriggio: 

-Reading migrante

-Radio_Resistenza

Per l’intera giornata sarà disponibile un’area bimbi a disposizione di tutti i più piccoli e dei genitori che vorranno partecipare alle iniziative. 

La giornata della Festa della Liberazione a Villa Severi è promossa e organizzata da Arci Arezzo, Oxfam Italia, Cgil, Anpi, Uisp, Acli, dalla Federazione degli Studenti Medi, Chimera Arcobaleno, Amnesty International, Progetto 5, Centro Giovani Onda d’Urto, Associazione Pepe Mujica, Karemaski Multi Art Lab, Arezzo che Spacca e Convivi Arezzo.