Inaugurata la 20esima edizione di FoianoFotografia

Inaugurata la ventesima edizione di FoianoFotografia, la manifestazione apre ufficialmente i battenti proponendo 9 mostre fra cui «Sentire con gli occhi», il lavoro per la prima volta esposto in Italia del direttore artistico, Valerio Bispuri.
Insieme a Marcello Fatucchi, presidente del Fotoclub, Bispuri ha partecipato alla cerimonia di inaugurazione che si è svolta nella Galleria Furio del Furia di Foiano, alla presenza del sindaco Francesco Sonnati, della vice presidente del Consiglio Regionale della Toscana Lucia De Robertis, dell’assessore alla Cultura del Comune Jacopo Franci. Presenti anche tutti gli autori della scuola di fotografia di Valerio Bispuri che hanno presentato le loro mostre.
Il titolo della 20esima edizione è «Inside a Story», quest’anno infatti la rassegna va al di là dell’estetica e propone lavori frutto di anni di ricerca fotografica. «Sentire con gli occhi», il lavoro di Valerio Bispuri, esce dopo quattro anni a contatto con la comunità dei sordi, le foto della principale mostra si trovano nella suggestiva Sala ex Carbonaia di Foiano.
Le altre otto esposizioni si trovano nella Galleria Del Furia e sono state realizzate dagli allievi del direttore artistico. «Le caratteristiche che legano tutti questi lavori sono il grande impatto sociale e il metodo – spiega Bispuri – chiedo ai miei allievi di impiegare molto tempo prima di fare le fotografie: in primo luogo l’esperienza va vissuta, solo così si può raccontare una storia nella sua complessità e unicità».
Numerose le presenze alla cerimonia di apertura, presenti anche alcuni sordi per i quali il Fotoclub aveva predisposto la traduzione lis, ha portato il saluto dell’Ente nazionale sordi il presidente provinciale Patrizio Sisti.
Immagini di forte impatto nelle fotografie scattate dagli allievi: «Night Train» di Fabio Germinario, Giacomo Greco con «Stanza 408», «Palermo Umana» di Andrea Guarneri, Monica Pittaluga con «The time left», di Stefano Scherma con «Faire Avec», Mariaelena Di Giovanni con «Mai Nati», «Arcipelago Sanità» di Francesco Enia, Sara Fraire con «Oltre lo sguardo».
Letture portfolio, la presentazione del libro di Bispuri «Prigionieri» e gli incontri con alcuni autori fotografici contemporanei sono il menù del primo weekend di FoianoFotografia. Sabato 5 ottobre si apre la mattina con le sessioni di letture portfolio che vedranno la partecipazione di Valerio Bispuri. Alle 17 il direttore artistico presenterà il suo ultimo libro «Prigionieri», edito da Contrasto, una pubblicazione che raccoglie le immagini del lavoro con cui il fotoreporter romano è arrivato fra i finalisti alla recente edizione del «Visa d’Or» di Perpignan, la conferenza sarà moderata da Andrea Vignini. Domenica 6 ottobre i terrà la presentazione del libro «Jazz Notes» di Giuseppe Cardoni, alle 17 in Galleria Del Furia, nel volume è raccolto un viaggio durato 15 anni nel mondo e nella cultura del jazz con 104 pagine, 76 fotografie per raccontare i nomi e i volti dei più grandi interpreti di sempre.
Per la prima volta FoianoFotografia, oltre del patrocinio del Comune di Foiano, si fregia del patrocinio del Consiglio Regionale della Toscana, in questa edizione la manifestazione gode per la prima volta della partnership Canon, numerosi gli sponsor che hanno contribuito alla riuscita dell’evento fra cui Coingas e Fondazione Nicodemo Settembrini.
Le mostre resteranno visibili fino al 26 ottobre, nei giorni dal venerdì alla domenica con orario 10-12,30 e 16-19.