Inaugurato il Maggio Casentinese

28

Inaugurato questa mattina il Maggio Castiglionese che quest’anno ha come sotto titolo “AmiAMO” Castiglion Fiorentino. Oltre 70 eventi, dall’arte all’agricoltura, dal gusto alla tradizione, caratterizzeranno la kermesse che fa da preludio agli eventi estivi. 

Durante la cerimonia d’inaugurazione, alla quale era presente, tra gli altri, la Presidente della Provincia, Silvia Chiassai, il sindaco Mario Agnelli ringraziando della presenza gli intervenuti si è soffermato sul problema della mancanza del lavoro, vera spina nel fianco dell’Italia. Dopo il taglio del nastro autorità e visitatori accompagnati da una rappresentativa dei Rioni castiglionesi e dalla Filarmonica Castiglionese hanno visitato sia gli stand di piazzale Garibaldi che del Foro Boario dove, tra l’altro, è presente una vecchia trebbiatrice alimentata da un trattore d’epoca a simboleggiare le profonde radici contadine in cui affonda Castiglion Fiorentino.  

Tante le persone accorse a Castiglion Fiorentino curiose di vedere i giardini allestiti nel centro storico che da 5 anni a questa parte caratterizzano il Maggio Castiglionese. E in occasione dell’inaugurazione del Maggio Castiglionese, quest’oggi è attivo un servizio navetta gratuito per il centro del paese con fermate presso la Rotonda del Boscatello (sr 71 di fronte alla Conad) e presso il centro commerciale il Ponte. Il servizio sarà attivo fino le ore 20.