La felicità sfacciata di augurarci Buongiorno ogni mattina.

Quante volte, leggendo giornali che selezionano quasi maniacalmente le peggiori notizie possibili, abbiamo un moto di fastidio e di sconforto, come a dire “sarà mai possibile che oggi sia accaduto soltanto questo?”.

In realtà la verità sta nel mezzo, la storia dell’uomo ci insegna che durante le guerre ed i peggiori orrori, avvengono anche gesti talmente umani da commuovere il più indurito dei cuori.

Però le buone notizie fanno meno rumore di quelle cattive.

Dicono che le buone storie non fanno vendere i giornali e smuovere meno l’economia!

In ogni caso, ciò che leggerete ogni mattina su arezzoweb.it, il primo post che pubblicheremo alle 7.00, saranno poche righe che ci ricorderanno di porre attenzione alla nostra giornata con ottimismo e positività, a seguire le persone in grado di mettere in atto buone azioni.

Sarà il Buongiorno di tutta la redazione di Arezzoweb.it.