La giostra rende omaggio al Beato Gregorio X – FOTO

50

Nel tardo pomeriggio si è aperto l’anno giostresco 2019 con l’offerta dei Ceri al Beato Gregorio X.

Nel rispetto della tradizione la giostra del Saracino ha reso omaggio recandosi in duomo al Beato Gregorio X offrendo la cera così come recita la storia.

Presenti alla cerimonia tutte le autorità di giostra con il sindaco Ghinelli al fianco dei quartieri.

Ultima uscita del primo magistrato Dioni e di tutta la magistratura che ha concluso il proprio mandato lo scorso 31 dicembre. I togati lasciano l’incarico a fine mese quando il consiglio comunale nominerà i nuovi membri.

Dopo il ritrovo in piazza San Jacopo le comparse sono giunte in duomo dove, alla presenza del Vescovo e del canonico Don Alvaro, i Rettori hanno offerto e poi acceso i ceri dipinti con i colori e simboli dei quartieri e del Beato.

Nonostante il freddo polare molto quartieristi hanno partecipato al primo appuntamento giostresco dell’anno.