La mamma dei cretini è sempre incinta

Pare che certa gente abbia fatto la fila per tre volte quando il buon Dio ha distribuito la stupidità” afferma lo statista tedesco Konrad Adenauer.

Aumenta la noia tra i giovani e aumenta il vandalismo.
Dallo scorso anno a quest’anno i numeri degli atti vandalici messi in atto dagli adolescenti tra i 14 e i 19 anni, sono aumentati dal 16 al 22% secondo l’Osservatorio Nazionale Adolescenza.
La violenza, il vandalismo, le sfide nei confronti di se stessi e dello stato, non sono veramente una novità di oggi e non è sicuramente colpa dei videogiochi.
Sono ragazzi che sanno perfettamente quello che stanno facendo, anzi lo vanno a ricercare.
Sono probabilmente solo incoscienti e mal-educati, senza limiti, regole, senso morale, senso logico e senso di sé.
Ciclabile di via Beato Angelico.
Giovedì 20 giugno 2019.
Un cestino installato recentemente dal Comune di Arezzo é stato letteralmente sradicato dal prato e gettato nel torrente Bicchieraia.
5.jpg
Gli abitanti raccontano di un gruppo di tre/quattro ragazzi al massimo di 14 anni che si sono accaniti sul cestino e colpendolo ripetutamente con un bastone sono riusciti a sradicarlo gettandolo come un trofeo nelle acque del Bicchieraia.

Sono impotenti davanti alla vita e distruggono tutto, ciò li rende potenti” afferma la signora Annalisa.

Nel momento in cui superano il limite non hanno un freno – aggiunge – il tutto è prendere la decisione di partire, dopo è solo un’escalation di danni e distruzione che alimenta la loro adrenalina, come la benzina sul fuoco”.

Spesso si sprecano più energie per dimostrare di non essere stupidi di quelle che si impiegano per manifestare intelligenza.

3.jpg