Medaglie e convocazioni per gli Esordienti della Chimera Nuoto

Fabio Ferrari, nato nel 2006, è stato chiamato in rappresentativa toscana per il Trofeo delle Regioni

Gli Esordienti A e B si sono aggiudicati dieci medaglie tra Coppa Toscana e Campionati Regionali

AREZZO – Tra medaglie e convocazioni, gli Esordienti della Chimera Nuoto stanno vivendo un finale di stagione particolarmente positivo. Le squadre formate dagli atleti nati tra il 2006 e il 2010 hanno conquistato dieci podi in varie gare regionali e, soprattutto, hanno festeggiato la prima chiamata di Fabio Ferrari tra i migliori nuotatori che potranno indossare i colori della rappresentativa toscana.

Nato nel 2006, l’aretino ha meritato la convocazione in virtù dei risultati ottenuti durante tutta la stagione, venendo così inserito nel gruppo degli Esordienti A che gareggeranno al Trofeo delle Regioni in programma sabato 29 e domenica 30 giugno a Scanzano Jonico dove potrà confrontarsi con coetanei di tutta la penisola. Le ultime affermazioni di Ferrari sono arrivate nella Coppa Toscana a Squadre di Livorno, dove ha vinto ben tre ori nei 200 misti, nei 200 delfino e nella staffetta 4×100 misti maschile insieme a Sergio Sodi, Gabriele Mealli e Matteo Trojanis. In questa gara riservata agli Esordienti A ha ben figurato anche Sodi del 2007 (secondo nei 200 rana), ma positiva è stata la prova dell’intero gruppo di atleti aretini che, tra bei piazzamenti e miglioramenti cronometrici, hanno permesso alla Chimera Nuoto di piazzarsi all’ottavo posto su ventisette società di tutta la Toscana.

Nel frattempo, i più piccoli degli Esordienti B sono scesi in vasca a Firenze nei campionati regionali di categoria dove sono stati premiati tutti i nuotatori arrivati tra il primo e il sesto posto. Ad emergere è stato Riccardo Rosi del 2008 con l’oro nei 200 stile libero, mentre Natalia Mazzeschi del 2010 è riuscita a mettere a segno una doppietta e a salire sul podio in entrambe le gare disputate con l’argento nei 100 rana e il bronzo nei 50 dorso. Un quarto posto nei 200 stile libero è stato merito di Riccardo Maurizi del 2009 e quattro sesti posti sono stati colti da Anna Viola Falchi nei 100 rana, da Lucrezia Guidelli nei 50 dorso, da Justin Grifoni nei 100 stile libero e da Riccardo Maurizi nei 50 delfino.

A guidare le due squadre degli Esordienti, formate da atleti provenienti dal palazzetto del nuoto di Arezzo e dalla piscina comunale di Foiano della Chiana, sono stati i tecnici Marco Licastro, Adriano Pacifici e Angelo Solis Herrera. «La formazione e la crescita dei giovani nuotatori sono da sempre i nostri obiettivi – commenta Marco Magara, direttore sportivo della Chimera Nuoto. – Gli Esordienti sono il primo gradino del percorso agonistico e, di conseguenza, è la categoria dove valutare la bontà del lavoro svolto negli anni precedenti tra scuola nuoto e pre-agonistica. Accogliamo dunque con gioia i bei risultati riportati nelle prove regionali e, soprattutto, la notizia della convocazione di Ferrari in rappresentativa regionale».