Monte San Savino tieni vivo il ricordo dei caduti

22

Un Museo della Rimembranza a Monte San Savino, per mantenere vivo il ricordo dei Caduti nella Grande Guerra.

Si concluderà con l’inaugurazione di questo nuovo spazio di memoria il lungo percorso promosso in questi anni dal Comune in collaborazione con la sezione savinese dell’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci.

Un susseguirsi di eventi, iniziative e realizzazioni per il Centenario della Prima Guerra Mondiale, nella quale la città di Monte San Savino ha pagato un altissimo prezzo di vite umane.

Fra le realizzazioni di questi anni si ricorda anche il restauro del Monumento presso i Giardini Pubblici.

Il “Museo della Rimembranza”, che sorgerà nella sede di ANCR posta al piano terra del Palazzo Comunale lungo Corso Sangallo, sarà inaugurato sabato 23 Marzo e ospiterà il “Memoriale” in onore di tutti i Caduti savinesi, recentemente restaurato dal Comune con il contributo della Regione Toscana.

La cerimonia avrà inizio dalle ore 10.30, alla presenza delle autorità civili e militari del territorio. Gli studenti savinesi avranno un ruolo da protagonisti, proponendo ai presenti una serie di letture in ricordo dei Caduti.

Invito tutti i cittadini a partecipare a questa ulteriore occasione per mantenere vivo il ricordo dell’enorme sacrificio pagato dalla nostra comunità e da tutta l’Italia nella Prima Guerra Mondiale” dichiara il Sindaco Margherita Scarpellini “Abbiamo lavorato molto in questi anni in questa direzione e questo ultimo atto lascia ai savinesi un patrimonio importante. Ringrazio per questo l’ANCR che, nel 100° anniversario dalla sua nascita, ha offerto un contributo lodevole e di rilievo alla nostra città