Il Cinema a portata di Smartphone, le uscite di questa settimana

250

Il cinema deve essere spettacolo, è questo che il pubblico vuole. E per me lo spettacolo più bello è quello del mito. Il cinema è mito” affermava Sergio Leone.

I film sono soggettivi, quello che ti piace, quello che non ti piace.

Ottavo appuntamento con la nuova rubrica di Arezzoweb.it dedicata al cinema.

Il cinema a portata di Smartphone.

Una agevole e veloce guida alla programmazione dei film in uscita nella nostra città.

Per riaffermare con gioia che “la cultura è un bene comune primario come l’acqua; i teatri le biblioteche ed i cinema sono come tanti acquedotti”.

Ecco allora in anteprima le uscite di oggi giovedì 21 marzo 2019.

 conseguenza
LA CONSEGUENZA
di James Kent
“Una difficile convivenza all’indomani della seconda guerra mondiale”.

Una coppia va a vivere ad Amburgo dopo la seconda guerra mondiale. La convivenza con un vedovo tedesco comprometterà la loro vita.

All’indomani della seconda guerra mondiale, durante la ricostruzione post-bellica, un colonnello britannico e sua moglie vanno a vivere ad Amburgo. La convivenza con un vedovo tedesco diventa però sempre più difficile.

Guarda il trailer:
https://www.youtube.com/watch?v=qVYt74-BUJI

prof-pazzoIL PROFESSORE E IL PAZZO di Farhad Safinia

“La storia della creazione dell’Oxford English Dictionary”.

La nascita dell’Oxford English Dictionary a cura dello studioso James Murray e di un aiutante molto speciale.

Il professor James Murray, nel 1857, fu incaricato di compilare il celeberrimo Oxford English Dictionary. Insieme a lui ci fu W. C. Minor, il quale inserì nel testo più di diecimila voci, un personaggio straordinario ed eccentrico che fu anche rinchiuso in un manicomio criminale a causa della sua instabilità mentale.

Guarda il trailer
https://www.youtube.com/watch?v=iVcVWfX8vP0

peppermintPEPPERMINT di Pierre Morel
“Quando l’azione è in mano a una donna”.

Una giovane madre decide di partire per un viaggio alla ricerca di un senso da dare alla sua ‘nuova’ vita.

La quarantenne Riley, madre di famiglia di Los Angeles, assiste impotente all’uccisione del marito e della figlia da parte degli uomini del narcotrafficante Garcia. Gravemente ferita ma sopravvissuta all’attacco, Riley identifica gli assassini e li manda a processo, ma un giudice corrotto la dichiara inaffidabile come testimone e annulla il procedimento. Cinque anni più tardi, dopo essere sparita ed essersi duramente allenata per diventare una perfetta macchina da guerra, Riley comincia a eliminare uno a uno i responsabili della morte dei suoi cari, con l’obiettivo di arrivare al mandante Garcia. Tre poliziotti le danno la caccia, mentre un intero paese si divide sulle sue azioni, incerto se considerarla una fuorilegge o un’eroina che si batte contro un sistema marcio al suo interno.

Guarda il trailer:
https://www.youtube.com/watch?v=eeBMQpzoEXQ

Buona visione dalla redazione di Arezzoweb.it.
E ricorda, come afferma Roberto Benigni “Il cinema è composto da due cose: uno schermo e delle sedie. Il segreto sta nel riempirle entrambe”.

RECENSIONE A CURA DI ROBERTO FIORINI