Piero Franchini ci racconta la 67esima Foto Antiquaria