Pizzicata alla guida ubriaca, rifiuta di fare l’alcol test, aggredisce e offende i carabinieri

I carabinieri della stazione di Cavriglia, nel corso di un controllo alla circolazione stradale, hanno denunciato in stato di libertà, per i reati di guida in stato di ebbrezza, oltraggio e minaccia a pubblico ufficiale, una donna italiana, incensurata.

La donna si rifiutava di sottoporsi agli accertamenti con alcoltest e nel contempo, in stato di ebbrezza, offendeva e minacciava i militari.

Gli stessi provvedevano a ritirarle la patente ed a sequestrare il veicolo per la successiva confisca, che veniva affidato alla depositeria autorizzata.