Promette di far ottenere la patente a un connazionale in cambio di 5mila euro, ma è falsa. Denunciato rumeno

I Carabinieri della Compagnia di Sansepolcro hanno denunciato per fabbricazione di documento di guida falso e per truffa aggravata un rumeno di 31 anni, pluripregiudicato, residente nel ravennate.

L’uomo, con la promessa di far ottenere la patente di guida rumena senza bisogno di sostenere esami per poi poterla convertire nel corrispondente documento di guida italiano, si è fatto consegnare 5.500 euro da un suo connazionale, un operaio 51enne, residente nel comune biturgense, che una volta ricevuto il documento si è però reso conto che era palesemente artefatto.

Il truffatore, per rendere vera la promessa aveva richiesto al malcapitato una fotocopia di un documento con fotografia e la firma su un foglio bianco.