Proseguono i lavori di asfaltatura nel centro cittadino. Gli orari e le modifiche alla circolazione fino a venerdì

Procedono a ritmo spedito i lavori di asfaltatura nel centro cittadino. Con le conseguenti modifiche alla circolazione. Questa mattina, come si vede dalle foto, mezzi all’opera in via della Chimera. E oggi la chiusura interessava anche via Leone Leoni tutto il giorno, salvo una finestra tra le 12 e le 14, dal civico 10 fino a Largo Martiri delle Foibe. Il divieto di transito non riguardava comunque i veicoli della polizia stradale e quelli dei residenti o fornitori che possono percorrerla a doppio senso con entrata e uscita da Porta San Lorentino in quanto è stato istituito il divieto di sosta in entrambi i lati.

Domani, mercoledì 23 ottobre, stesso orario di chiusura 9-19 con finestra di circolazione 12-14 per la semi-carreggiata in destra di via Petrarca nel tratto che va dall’intersezione con Largo Martiri delle Foibe alla rotatoria tra via Bernardo Rossellino e viale Piero della Francesca. E attenzione anche a tutta via Petrarca che per quel giorno torna a essere a senso unico con direttrice piazza Guido Monaco. Di conseguenza i veicoli che provengono da via Leone Leoni giunti in Largo Martiri delle Foibe dovranno svoltare in via Porta Buja, quelli che percorrono via Petrarca non potranno immettersi in via Porta Buia, quelli che escono dal parcheggio di piazza Amintore Fanfani avranno l’obbligo di svoltare a sinistra mentre quelli in uscita da via delle Rose l’obbligo di svolta a destra.

Giovedì 24 ottobre ci si sposta sul lato opposto e dalle 14 alle 19 scatterà il divieto di transito in via Petrarca nel tratto di semi-carreggiata, con direttrice centro città, che va dalla rotatoria tra via Bernardo Rossellino e viale Piero della Francesca all’intersezione con via Frà Guittone e nel tratto di quest’ultima fra le intersezioni con via Petrarca e via Testa. Accesso precluso in via Petrarca per i veicoli provenienti dalla suddetta rotatoria.
Venerdì 25 ottobre: dalle 8,30 alle 19 in Frà Guittone divieto di transito nel tratto compreso fra via Petrarca e via Testa e restringimento provvisorio della carreggiata nel tratto compreso fra via Testa e piazza Poggio del Sole.

E veniamo alla zona di via della Chimera-via Bernardo Dovizi dove lavori di manutenzione straordinaria del fondo stradale comporteranno altre importanti modifiche alla circolazione e alla sosta: dalle 7,30 di lunedì 21 ottobre alle 19 di venerdì 25 ottobre, scatta il divieto di sosta con rimozione in via della Chimera dall’intersezione con via Bernardo Dovizi a quella con via Piemonte, in via Nardi dall’intersezione con via della Chimera per una lunghezza di 20 metri, in via Umbria dall’intersezione con via della Chimera per una lunghezza di 20 metri, in via Lazio tra le intersezioni con via Bologna e via della Chimera. Durerà invece fino a giovedì 31 ottobre il divieto di sosta nell’area di parcheggio in via Romagna davanti al civico 3.

Dalle 7,30 di lunedì 21 fino alle 19 di mercoledì 23 ottobre, divieto di transito in via Bernardo Dovizi, nel tratto che va dal semaforo di via Marco Perennio a via della Chimera. Anche il marciapiede non sarà possibile percorrerlo a eccezione dei residenti. In via della Chimera tra le intersezioni con via Nardi e con via Dovizi il transito sarà consentito ai residenti. Chi proviene da via Benedetto Varchi e intende raggiungere via Setteponti e via Bernardo Dovizi, giunto al semaforo con via Marco Perennio potrà svoltarvi per poi percorrere via Bologna e via Romagna. I veicoli che provengono da via Setteponti e che percorrono via della Chimera, per raggiungere via Benedetto Varchi, giunti al semaforo con via Romagna dovranno svoltarvi per poi proseguire su via Bologna oppure su via della Chimera fino all’intersezione con via Umbria.

Dalle 7,30 di mercoledì 23 fino alle 19 di venerdì 25 ottobre, il divieto di transito per tutti i veicoli si trasferisce nel tratto di via della Chimera che va tra l’intersezione con via Bernardo Dovizi e quella con via Umbria. Anche i marciapiedi non saranno percorribili a eccezione dei residenti e di chi vuole raggiungere le attività commerciali. Nel tratto che va dall’intersezione con via Piemonte a quella con via Nardi, transito consentito ai residenti. I veicoli che provengono da via Setteponti giunti al semaforo con via della Chimera dovranno svoltare in via Romagna o via Emilia. Via Lazio diventa strada senza uscita con divieto di transito a eccezione dei residenti per i quali sarà percorribile a doppio senso di circolazione con entrata e uscita da via Bologna.