Scuola di formazione per consulenti familiari:  iscrizioni aperte

lettura bambini e mamma
lettura bambini e mamma

Iscrizioni aperte per la di formazione per consulenti organizzata dal Consultorio “La famiglia” di . Un incontro informativo si terrà Sabato 18 maggio 2019 alle ore 17,30 presso la sede del Consultorio in Via San Niccolò, 51 ad Arezzo, aperto a tutti.

La scuola si propone come obiettivo la formazione di una figura professionale molto specifica, quella del consulente familiare, con competenze in ambito socio-relazionale-educativo per il singolo, la , la famiglia.

È un corso rivolto a tutti colori che sono coinvolti a vario titolo in relazioni d’aiuto: insegnanti, psicologi, operatori , avvocati, operatori di volontariato, ma anche chi, a titolo personale come formazione, desidera approfondire queste tematiche e diventare consulente familiare.

Il percorso, della durata di tre anni, prevede attività e incontri centrati sulle tecniche di accoglienza e ascolto, sugli strumenti propri del counseling per facilitare le dinamiche relazionali, attivare e mobilitare le risorse di chi si trova in difficoltà. Il consulente familiare lavora in team con altri specialisti dunque deve avere anche abilità relative al di squadra, è tenuto al segreto professionale e basa il suo lavoro sulla persona, favorendo in essa la capacità di scelta autonoma e responsabile.

La scuola si articola in due moduli: un “training group” ovvero incontri di gruppo dove il futuro consulente impara a conoscersi nella capacità interpersonale e ad affinare le capacità di ascolto e -ascolto e una serie di lezioni teoriche su psicologia e tematiche relative al counseling.

Il percorso formativo comprende anche due seminari residenziali obbligatori a Roma da due giorni per ciascuna annualità.

Alla fine di ciascun anno il candidato consulente deve presentare un elaborato scritto per poter accedere all’anno successivo. Al termine dei 3 anni l’allievo riceve l’attestato di frequenza e il diploma di qualificazione dopo aver discusso una tesi su un caso trattato in consulenza o un argomento teorico.

Al corso possono accedere previo colloquio coloro che abbiano compiuto almeno 22 anni e siano in possesso del titolo di laurea o del diploma di scuola superiore.

La Scuola Italiana Consulenti Familiari e Coniugali è nata a Roma nel 1976 ed ha molte sedi attive in tutta . Ad Arezzo si può frequentare presso l’associazione di volontariato “La Famiglia”, onlus che nasce nel 1997 e che oggi è attiva con il consultorio.

Per ogni ulteriore si può consultare www.consultoriolafamiglia.it o chiamare il 0575 23120 il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 17 alle 19.

Il Consultorio “La Famiglia” si propone dal 1997 come servizio qualificato di consulenza al singolo, alla coppia, alla famiglia. Il consulente familiare offre un aiuto alla persona perché giunga a comprendere se stessa, i propri valori e le proprie risorse maturando scelte personali, libere ed autonome. I consulenti de “La Famiglia” sono professionisti qualificati che lavorano nel rispetto della persona e del segreto professionale, con un’equipe di specialisti a disposizione..

Il Consultorio è aperto il lunedì, il mercoledì ed il venerdì dalle ore 17,00 alle ore 19,00 e si trova in Via San Niccolò, 51 ad Arezzo. E’ un servizio gratuito e anonimo aperto a tutti.

Il Consultorio “La Famiglia” è socio effettivo U.C.I.P.E.M. – Unione Consultori Italiani Prematrimoniali e Matrimoniali. Ente autorizzato per le Adozioni Internazionali