Sincronizzato e Master: la Chimera Nuoto colleziona medaglie

Chimera Nuoto - Trofeo Città di Bastia
Chimera Nuoto - Trofeo Città di Bastia

Il neonato movimento di nuoto sincronizzato della vince due nuove medaglie. Le atlete allenate da Karina Taveras hanno gareggiato a nella gara regionale di esercizi obbligatori e di balletti dove hanno centrato un doppio bronzo individuale e di squadra, riuscendo a ben figurare nell’esecuzione di posizioni e tecniche della disciplina che sono state valutate da una giuria in relazione a parametri quali sincronismo, coreografia, interpretazione della , controllo e difficoltà. Particolarmente positiva è risultata la prova di Caterina Bonarini del 2008 che, nelle Esordienti A, si è confermata come solista tra le migliori della e ha colto un bronzo, poi ha meritato applausi anche nell’esercizio di doppio con Miriam Sorour.

Chimera Nuoto - Nuoto sincronizzato
Chimera Nuoto – Nuoto sincronizzato

Nella stessa categoria ha debuttato Eva Lisi che, nonostante pratichi nuoto sincronizzato da soli cinque mesi, ha già dimostrato carattere e buone abilità tecniche. La seconda affermazione è stata invece collettiva con il bronzo delle Giovanissime nell’esercizio di squadra che ha meritato il podio con Asia Mercatelli del 2011e con Gaia Carbone, Maria Vittoria Granchi e Asia Lisi del 2010.

In contemporanea con le ragazze del sincronizzato, la Chimera Nuoto ha trovato soddisfazione anche con gli atleti più esperti del settore Master riservato a nuotatori con più di venticinque anni di età. La squadra aretina proveniente dalle piscine di Arezzo e di , allenata da Alberto Bertuccini e Marco Licastro, è scesa in vasca in Umbria nel trofeo “Città di Bastia” ed è riuscita a mettersi al collo due ori, due argenti e due bronzi.

Massimiliano Genca
Massimiliano Genca

A spiccare sono stati Valentina Palazzi nei Master30 e Mauro Galimberti nei Master60 che hanno chiuso davanti a tutti le gare rispettivamente nei 100 misti e nei 50 delfino, mentre un argento a testa è stato merito di Paolo Donnini negli 800 stile libero dei Master50 e di Massimiliano Santini nei 200 rana dei Master40. A chiudere la rassegna dei medagliati sono stati i terzi posti di Elisa Bucci nei 100 stile libero dei Master35 e di Massimiliano Genca nei 200 rana dei Master45. Nella squadra della Chimera Nuoto erano presenti anche Giuseppe Bevilacqua ed Elena Luna . «Ci congratuliamo con le atlete del nuoto sincronizzato e con gli adulti del Master – spiega Marco Magara, sportivo della Chimera Nuoto, – che rappresentano un esempio di come la nostra società sempre più diversificando la propria attività tra varie discipline acquatiche e tra tutte le età, riuscendo però di gara in gara ad ottenere sempre buoni piazzamenti».