Solfeggi a Teatro, una celebrazione della vita di tutti i giorni

9

Cinzia Della Ciana, autrice della raccolta di racconti umoristici  “Solfeggi”, porta in scena stralci di vita quotidiana elevati ad epopea del paradosso, con letture tratte dal suo omonimo libro.

Con lei sul palco, per divertirsi seriamente, il prof. Andrea Matucci e la soprano aretina Gaia Matteini.

Cinzia della Ciana è ormai un’ospite fissa di Bibbiena dove ha presentato anche il suo primo libro. Con questo spettacolo sublima un percorso nel nostro territorio, fatto di letteratura, musica e cultura. 


Avvocatessa di professione, ha fatto della sua passione per la scrittura un percorso di vita. La sua prima opera narrativa è stata  “Quadri di donne di quadri”per la quale è stata premiata al World Literary Prize 2015 a Parigi e al Tagete 2015 di Arezzo.

Per altri racconti inediti, nonché per l’intera raccolta inedita “Grumi sciolti”, che li contiene, ha ricevuto vari riconoscimenti (al “Portovenere – Le Grazie 2015”, al “Città di Pontremoli 2016”, al “Pegasus 2016” e al “Premio Casentino 2017”).

Il romanzo “Acqua piena di acqua”riceve prestigiosi riconoscimenti (premio “Pianeta Donna” al Montefiore Rocca, Fiorino di bronzo al “Premio Firenze 2016”, primo premio al Tagete 2016, secondo premio al “Portovenere – Le Grazie 2016”, la “Targa Città di Cattolica” al “Pegasus 2017” e il “Premio speciale della Giuria” al “Città di Pontremoli 2017”).

Nel maggio 2017 con Effigi pubblica la silloge poetica “Passi sui sassi”, molte delle cui liriche si erano già classificate al secondo posto della poesia inedita nella graduatoria dei finalisti al premio “Astrolabio 2016” di Pisa, nonché le avevano valso il secondo posto dell’inedito al “Premio Casentino 2016”; una delle sue poesie è stata premiata, tra i finalisti, del San Domenichino 2017. Attualmente il libro ha ricevuto: la menzione d’onore a Le Grazie – Portovenere 2017, il diploma d’onore al Milano International 2017, il 2°premio per la poesia edita al Premio Tagete 2017.