Solidarietà, da Coldiretti e Associazione Cuochi un sostegno concreto al Calcit

 

Un’azione di solidarietà quella di stamani in piazza San Jacopo fortemente voluta da Coldiretti Arezzo e Associazione Cuochi Arezzo.
Nell’occasione dell’inaugurazione del mercato straordinario di Campagna Amica nell’ambito del Mercato Internazionale, è stato consegnato l’assegno con i proventi raccolti durante le attività messe in campo dalle due associazioni nell’ambito di “Calcit in scena”.

Presenti per Coldiretti il vicepresidente Enrico Lelli ed il Presidente di Agrimercato Leonardo Belperio che insieme al Presidente dell’Associazione Cuochi Gianluca Drago, hanno affidato a Giancarlo Sassoli e a Siro Piantini, rispettivamente Presidente e Vicepresidente del CALCIT, quanto raccolto dalle attività realizzate il mese scorso.

“Questa nostra ulteriore iniziativa, ha ribadito la nostra attenzione al sociale – ha spiegato Enrico Lelli vicepresidente di Coldiretti Arezzo – come associazione sindacale, siamo da sempre impegnati nella costruzione del bene comune. I prodotti agro-alimentari, infatti, rappresentano lo strumento con cui le aziende aretine scelgono di portare il loro contributo solidale e di fare del bene e le cene che abbiamo messo in piedi con il prezioso supporto dell’Associazione Cuochi Arezzo, durante Calcit in scena, ne sono solo l’ultimo esempio.

Il mondo agricolo ha dimostrato una forte sensibilità verso le tematiche sociali, siamo orgogliosi del contributo pro-Calcit che ha permesso questo gesto di solidarietà. Insieme ai Cuochi Arezzo, proseguiremo nella strada intrapresa e siamo sicuri che ci saranno presto altre importanti occasioni di condivisione”.

Prosegue in piazza San Jacopo per tutto il fine settimana il mercato straordinario di Campagna Amica, nel cuore della città sarà possibile infatti trovare le aziende aderenti al circuito con frutta e verdura di stagione, piante, fiori e peperoncini, olio e vino, birra agricola, pasta, sughi e sott’olio.