Tra storia e devozione: un tour alla scoperta del culto della Madonna del Conforto

34

Comanducci: “Un’occasione per lavorare in sinergia con i nostri associati e far conoscere meglio la nostra storia”

Arezzo tra storia e devozione: è dedicato alla scoperta del culto della Madonna del Conforto, l’itinerario che la Fondazione Arezzo Intour insieme al Centro Arezzo Guide (realtà associata alla Fondazione stessa), organizza per venerdì 15 febbraio, giornata in cui tradizionalmente la città celebra quell’immagine sacra.

Un viaggio alla scoperta delle vicende storiche e degli aneddoti che hanno reso famosa la Madonna del Conforto, ritenuta protagonista di fatti miracolosi, vero e proprio oggetto di culto per gli aretini di ieri e di oggi.

Il tour (che prenderà il via alle ore 15.00 e avrà la durata di 2 ore circa) ripercorrerà la storia della Madonna del Conforto attraverso le opere d’arte che nei secoli sono state prodotte nell’intento di celebrare e ricordare gli episodi che avrebbero visto protagonista l’immagine mariana.

Dalla cappella neoclassica che all’interno della Cattedrale accoglie e custodisce l’immagine venerata, alla famosa tavola con la “Pace di Siena” conservata all’interno del Museo Diocesano fino alla chiesa della Santissima Annunziata protagonista di un altro miracolo mariano e alla Casa Museo Ivan Bruschi, i visitatori potranno apprezzare uno degli aspetti più intimi e meno consueti della città.

“In sinergia con il Centro Guide Arezzo, uno dei nostri soci – commenta Marcello Comanducci, presidente della Fondazione Arezzo Intour e assessore al turismo del comune di Arezzo – abbiamo voluto costruire questo itinerario alla scoperta di una delle più sentite tradizioni cittadine, nella convinzione che occasioni come questa, possano offrire una chiave di lettura inedita e interessante per far conoscere meglio la nostra storia e la nostra città agli ospiti ma anche agli stessi aretini. Inoltre la capacità di fare sistema con i nostri associati offre la dimostrazione dell’efficacia di uno strumento come quello della Fondazione, indicando la strada per costruire sempre nuove e importanti collaborazioni”.

Il link per la prenotazione è: http://www.arezzointour.it/madonna-del-conforto/

La partecipazione al tour prevede un costo di 15 euro (10 euro per i soci della Fondazione Intour o per gli ospiti delle strutture associate alla stessa; massimo 5 pax a socio). Gratis per i bambini fino a 12 anni. Il tour verrà realizzato al raggiungimento di almeno 20 partecipanti; la conferma sarà data entro le ore 13.00 del 15 febbraio alla mail o al cellulare fornito al momento della prenotazione.

Il ritrovo e la partenza è stabilita alle ore 15.00 del 15 febbraio dal punto informazioni “Benvenuti ad Arezzo” in piazza della Libertà 1.