Viabilità E45 positivo l’incontro con il Ministro Tonielli

Silvia Chiassai Martini
Presidente della Provincia, Silvia Chiassai Martini

Soddisfatta la Presidente della Provincia Silvia Chiassai Martini

Silvia Chiassai Martini : “sono molto soddisfatta dell’incontro con il Ministro per le Infrastrutture e Trasporti Danilo Toninelli che ha manifestato la volontà di collaborare, comprendendo la necessità e l’urgenza di intervenire. Il Ministro si prenderà in carico le problematiche emerse sulla chiusura della E45. Per la prima volta dopo 21 anni torna nei tavoli giusti la questione relativa alla Tiberina 3bis, la strada alternativa alla E45 che oggi diventa vitale per sorreggere l’impatto dei mezzi pesanti, ma che risulta al momento chiusa. E’ una cosa assurda che nel 2019 non ci sia una strada alternativa. Il Ministro ha promesso che farà ripartire attraverso l’Anas, i lavori sulla Tiberina 3bis, per poi fargliela riprendere in carico. Porto a casa anche un aiuto economico per le nostre strade provinciali, in quanto il Ministro Toninelli ha compreso la mia forte preoccupazione legata all’aumento del volume del traffico e che necessitano di impellenti interventi. Siamo d’accordo con il Ministro di seguire i prossimi sviluppi della Procura, che sta valutando i documenti consegnati ieri dall’Anas per l’eventuale parziale riapertura condizionata, per riaggiornarsi entro una settimana per un nuovo incontro a Roma. Il Ministro ha compreso l’importanza della valutazione di un ristoro economico per le aziende e gli esercizi commerciale del territorio, fortemente penalizzati dalla chiusura della E45. Finalmente siamo riusciti a trovare una soluzione definitiva ad una annosa situazione ferma da 21 anni, che nè le passate Amministrazioni Provinciali nè i Governi precedenti avevano ritenuto di primaria importanza; mentre qui c’è in ballo la quotidianità della gente che ci vive, i ragazzi costretti ad un viaggio lungo due ore per andare a scuola oltre ad un’intera economia che si ferma. La ritengo una grave mancanza, ma oggi abbiamo messo un punto fermo nella viabilità del centro Italia.