Accesso al fondo istituito dalla legge di bilancio 2018. Progetti sperimentali di innovazione sociale: il comune di arezzo alla ricerca di partner

Il Comune di Arezzo ha pubblicato l’avviso finalizzato alla ricerca di partner con cui partecipare alla selezione di progetti sperimentali di innovazione sociale, in attuazione al D.P.C.M. 21 dicembre 2018. L’Amministrazione Comunale intende candidarsi con un progetto mirato ad identificare e sperimentare percorsi di formazione dedicati alle giovani generazioni e finalizzati all’occupazione.

Tra i criteri di valutazione dei soggetti candidati, le esperienze pregresse in ambiti specifici identificati dall’Amministrazione Comunale, con particolare riferimento agli aspetti legati alla sostenibilità e all’avvenuta sperimentazione di modelli innovativi, la capacità di costruire network collaborativi, aperti al contributo di altri soggetti e/o enti in grado di rafforzare l’impatto sociale generato.

“Abbiamo deciso di cogliere questa opportunità conscendo bene la città di Arezzo e sapendo che da anni molte realtà cittadine sperimentano con le proprie forze e con la propria intelligenza azioni di innovazione sociale declinate nell’ambito della formazione, della educazione e della cultura”, spiegano il Sindaco Alessandro Ghinelli e l’Assessore alle politiche sociali Lucia Tanti.

“Le linee guida di questo avviso possono rappresentare un’occasione per valorizzare esperienze e progetti maturati negli ultimi tempi anche in risposta all’approccio innovativo che questa Amministrazione ha intrapreso nell’ambito delle politiche di coesione sociale e di ricchezza educativa, peraltro punti fermi del progetto legato ad Arezzo Capitale della Cultura. Siamo certi che il tessuto aretino è già pronto per potersi rendere visibile a livello nazionale: questa è un’occasione per farlo, che abbiamo inteso non lasciar cadere nel vuoto”, concludono Sindaco e Assessore.

Le manifestazioni di interesse dovranno pervenire entro le ore 12,00 del giorno 28 maggio 2020.