Arezzo sott’acqua: “il battesimo del Ghinelli 2”

dichiarazione del Gruppo consiliare Pd Comune di Arezzo

“Forse rientra nelle politiche di rilancio turistico del Ghinelli 2: Arezzo come Venezia. Piove e le solite zone della città finiscono sott’acqua. Solite aree, solite famiglie, soliti a pagare. Sempre gli stessi.

Il gruppo consiliare Pd chiede una Commissione d’inchiesta consiliare non solo per capire i ritardi del Comune nella difesa del territorio ma, soprattutto, per adottare le iniziative utili a mettere fine agli allagamenti. Le piogge di questa notte sono state consistenti ma ben lontane dall’eccezionalità. Cosa accadrà nei prossimi mesi?

Il Ghinelli 1 non ha mai fatto ricorso ai finanziamenti regionali per  interventi di prevenzione del rischio idraulico e idrogeologico e non ha mai dedicato le necessarie risorse alla pulizia delle caditoie e reticolo idraulico minore che non è di competenza del Consorzio di Bonifica. Il risultato è rappresentato da tombini ostruiti, sottopassi allagati, strade piene d’acqua, cantine e garage devastati

È necessaria una manutenzione e pulizia delle caditoie costante e programmata nel tempo e va potenziata la rete fognaria nei punti più critici di città e frazioni, dove appare lampante l’insufficienza di assorbimento e raccolta dell’acqua piovana.”