Belloni regala la prima vittoria in trasferta per l’Arezzo

Quando meno te lo aspetti arriva la prima vittoria in trasferta per l’Arezzo in campionato. Si perchè le premesse non erano delle migliori, l’approccio alla partita contro la Pro Patria vedeva mister Di Donato in difficoltà per le numerose assenze.

Indisponibili i due bomber amaranto Cutolo e Gori oltre ad una lista composta da otto nomi tra cui Luciani e Baldan squalificati. I padroni di casa alla vigilia pensano al sorpasso, distanti solo di un punto dall’Arezzo per proiettarsi in piena zona playoff.

L’Arezzo sceso in campo questo pomeriggio regala ai tifosi amaranto una vittoria meritata frutto di una partita attenta e dopo essere andato in vantaggio ben gestita.

L’avvio della gara vede le due squadre in avanti per sbloccare la partita e prima del vantaggio amaranto la Pro Patria ci riesce ma la rete viene annullata per fuorigioco.

Il vantaggio Arezzo arriva al trentesimo con Belloni che riesce a deviare in rete un pallone messo in mezzo da Caso. Al termine dei primi 45 minuti di gara l’Arezzo chiude la partita in vantaggio con gli uomini di Javorcic che in un paio di occasioni ci provano a recuperare lo svantaggio ma Pissardo è sempre attento.

Nella ripresa ci si attende che i padroni di casa aumentano i giri della gara per recuperare lo svantaggio. La cronaca racconta di una squadra, quella di mister Di Donato, attenta e pronta a ripartire in contropiede per provare a chiuderla.

Dopo quattro minuti di recupero l’Arezzo porta a casa tre punti nella partita dove assenze pesanti facevano preoccupare e non poco i tifosi. La rosa amaranto si è mostrata invece caparbia e pronta a sfruttare e concretizzare le opportunità che il match le ha offerto.

Risultato che rafforza la posizione dell’Arezzo in piena zona playoff mentre il pensiero è già alla prossima gara sempre in trasferta nel campo della capolista Monza.

 

Il Tabellino

PRO PATRIA – AREZZO 0 – 1 (Primo tempo 0 – 1)

Marcatori: 29′ Belloni

PRO PATRIA (3-5-2): 12 Mangano; 5 Molnar, 19 Lombardoni, 3 Boffelli; 20 Cottarelli (55′ 17 Spizzichino), 14 Bertoni, 23 Ghioldi (65′ 18 De Fendi) , 15 Galli (88′ 7 Pedone), 26 Masetti (55′ 8 Brignoli); 10 Le Noci (88′ 25 Ferri), 9 Mastroianni. A disposizione: 22 Angelina, 2 Compagnoni, 4 Battistini, 16 Fietta, 24 Molinari. Allenatore Javorcic

AREZZO (3-4-2-1): 1 Pissardo; 5 Borghini, 13 Ceccarelli, 3 Sereni; 14 Piu, 8 Foglia, 29 Tassi, 19 Corrado; 7 Belloni, 20 Caso (65′ 17 Pandolfi); 23 Gioè. A disposizione: 22 Daga, 9 Mesina, 11 Zini, 15 Sbarzella, 25 Sussi, 31 Volpicelli, 26 Votino, 37 Aramini. Allenatore: Daniele Di Donato

Arbitro: Tommaso Zamagni di Cesena
Assistenti Fabio Mattia Festa di Avellino, Giuseppe Pellino di Frattamaggiore.

Ammoniti: 26′ Sereni, 44′ Belloni, 49′ Ghioldi, 66′ Lombardoni, 92′ Borghini
Recupero: pt. 1′ – st. 4′