Bibbiena: in arrivo mascherine per tutte le famiglie bibbienesi

Nella consueta diretta Facebook del sabato sera il Sindaco Filippo Vagnoli, accanto agli aggiornamenti su nuovi casi, quarantene e tamponi – ha parlato delle mascherine di protezione

Rispondendo alla domanda di un cittadino che gli chiedeva in merito all’ordinanza fatta in alcuni comuni sull’obbligo di indossare tali dispositivi in luoghi pubblici come i supermercati e negozi, il primo cittadino ha così chiarito la questione: “Ancora a Bibbiena non abbiamo fatto questa ordinanza. Il motivo è legato alla mancanza di dispositivi. Non posso obbligare tutti i cittadini ad indossare le mascherine quando queste non sono facilmente reperibili. Per questo motivo abbiamo predisposto l’acquisto di circa 20 mila mascherine che saranno date in dotazione alle famiglie. A questo punto arriverà anche l’ordinanza che, tra le altre cose ritengo giustissima e adeguata all’emergenza e ai tempi che stiamo vivendo”.

Come ogni diretta anche questa è stata molto partecipata dalla popolazione che dimostra un interesse altissimo nei confronti di questo momento che consente un’interazione viva e attiva con il Sindaco Vagnoli che, prontamente, cerca di rispondere alle numerose domande. Ieri sera ci sono state punte di 700 persone connesse e attive per un centinaio di domande. Le più ricorrenti ovviamente riguardano gli spostamenti e la casistica legata ad eccezioni importanti. Vagnoli ha concluso la diretta con un accorato appello a resistere ancora, a non mollare per fare in modo che i tanti sacrifici fatti non siano perduti “visto che i casi stanno diminuendo, ma la guardia deve essere mantenuta alta”.

Questa mattina il Sindaco ha lanciato sui social un video realizzato da Marco Mazzi, una panoramica mozzafiato su tutto il territorio di Bibbiena che in questo momento sembra stia dormendo. Il cielo terso, le montagne, una natura di rara bellezza e borghi di pietra di grande fascino immersi in un silenzio irreale, privi della presenza umana. La bellezza che contrasta con il nostro stato d’animo e un messaggio di speranza che conclude il tutto. Nulla è per sempre, così come questa solitudine e questa distanza. Un messaggio di speranza che il Sindaco ha voluto donare ai suoi cittadini anche tramite le immagini in una domenica come questa, la Domenica delle Palme, che prelude alla Santa Pasqua e che quindi si apre alla speranza di un mondo nuovo.