Castagnole di ricotta al profumo di agrumi

Castagnole di ricotta al profumo di agrumi

Ciao ragazzi, ed eccoci di nuovo alle ricette di Zenzero&Cannella!
Siamo proprio agli inizi del periodo di carnevale e quindi mi sembra perfetto insegnarvi  una ricetta semplice e golosissima da mettere in tavola proprio su questo tema!! Tra l’altro questa é una sorta di variante alle classiche castagnole o brighelle, ecc… che potrete poi personalizzare in base ai vostri gusti e preferenze.
Di sicuro in poco più di mezz’ora otterrete dei dolcetti profumatissimi ed invitanti che andranno a ruba, parola mia!!

Ingredienti
250 gr ricotta freschissima di pecora
150 gr farina 00
1 uovo
50 gr zucchero semolato
Scorza grattugiata di arancia e limone(o di un solo agrume, in base alle preferenze)
8 gr lievito vanigliato per dolci
Zucchero semolato extra su cui rotolare le castagnole dopo la cottura
Cannella in polvere (facoltativo)
Olio per friggere

Preparazione:
In un piatto fondo schiacciate benissimo con la forchetta ricotta e zucchero e lavorateli fino ad ottenere una crema molto liscia ed omogenea.
Con una spatola morbida riunire in una terrina il composto con le scorze grattugiate ed eventualmente la cannella, poi aggiungere l’uovo ed amalgamare benissimo.
Setacciate lievito e farina ed unite gradualmente  al composto fino ad ottenere una bella consistenza liscia e soda.

Coprite con la pellicola alimentare e lasciate in frigo a riposo almeno 20min.
Riprendete l’impasto e con le mani leggermente infarinate formate tante piccole palline.
Mettete a scaldare l’olio in una pentola o tegame alto e stretto, e quando avrà raggiunto la temperatura giusta mettere a friggere mandate da 4/5 palline max alla volta per non farle attaccare tra l’oro né far abbassare troppo la temperatura dell’olio.
Fate dorare bene su ogni lato, scolare con una schiumarola, passare su carta assorbente e poi rotolate subito nello zucchero semolato.
Sentirete che bontà ragazzi!!
Alla prossima ricetta
Chiara Castellucci