Castiglion Fiorentino tre le 10 mete italiane anti-assembramento scelte dall’Apc – Associazione Produttori Caravan e Camper per l’estate 2020

Castiglion fiorentino
Castiglion fiorentino

Lo scorso anno la vincita del bando dei “I Comuni del Turismo in Libertà” categoria “Centro” con la cerimonia di premiazione durante la fiera del Salone del Camper di Parma ed oggi, in tempo di pandemia da Coronavirus, l’Associazione Produttori Caravan e Camper colloca Castiglion Fiorentino al quinto posto nella classifica delle 10 mete italiane anti-assembramento.

“Sono previsti” – dicono dall’associazione – “circa 1,2 milioni di camperisti che invaderanno le strade del nostro Paese in questi mesi estivi, di cui 800mila italiani e 400mila stranieri. Il camper è il mezzo anti-Covid per eccellenza”. Castiglion Fiorentino, quindi, nella top ten dei camperisti. Soddisfazione da parte dell’amministrazione comunale per il riconoscimento ottenuto.

“L’Associazione Produttori Caravan ha stilato una classifica delle 10 tappe più gettonate dai viaggiatori che vogliono evitare assembramenti ed ha inserito Castiglion Fiorentino al quinto posto assoluto in Italia, preceduta da Soave (al vertice della graduatoria) e prima di alcune famose località balneari pugliesi e sarde. Vista l’attuale emergenza in accordo con il gestore è stata solo rimandata la costruzione dell’area camper con obiettivo che possa essere fruibile nella prossima stagione turistica. La collocazione individuata sarà nei pressi dell’area sportiva della Valle di Chio” dichiara l’assessore ai Lavori Pubblici, Devis Milighetti.