Casucci: “Assembramenti e file davanti all’ufficio postale di Bucine. Chiediamo chiarimenti”

“Assembramenti e considerevoli file di persone davanti all’ufficio postale di Bucine. Chiediamo chiarimenti, a Poste italiane e alla Regione Toscana, sulle aperture degli altri uffici postali del territorio”
Lo chiede il Consigliere regionale Marco Casucci (Lega)

” La prossima settimana dei quattro uffici postali del territorio di Bucine, vale a dire Ambra, Mercatale Valdarno, Badia Agnano e appunto Bucine, rimarrà aperto soltanto l’ufficio postale di Bucine il martedì, il giovedì ed il sabato mattina.

I cittadini ci hanno segnalato che davanti allo sportello postale di Bucine giovedì mattina c’era una notevole fila, un assembramento di persone -sottolinea il Consigliere regionale Marco Casucci (Lega) – Chiediamo chiarimenti a Poste italiane riguardo alle aperture degli uffici postali nel territorio di Bucine al fine di rassicurare la popolazione, tenendo conto che ci possono essere giornate, come è stata quella del ritiro delle pensioni, dove si verificano file considerevoli. Chiediamo anche alla Regione di attivarsi affinchè il servizio sia svolto in sicurezza.

Dobbiamo infatti tener conto che stiamo parlando di uno dei comuni del Valdarno più colpiti dal contagio del Covid-19, dove sono stati registrati più di 40 casi anche per la nota vicenda della Rsa”.