Civitella si prepara alla ripartenza, quadro epidemiologico e informazioni di servizio

Ginetta Menchetti
Ginetta Menchetti

Anche Civitella si sta preparando alla ripartenza nel massimo rispetto di tutte le misure di prevenzione previste e di quanto il Governo vorrà predisporre.
Nonostante il fermo di molte attività, l’attività amministrativa va avanti, come alcuni lavori già calendarizzati e che rientrano nei codici Ateco autorizzati. A tal proposito voglio ricordare il rifacimento della pista di atletica al nostro stadio comunale e la completa asfaltatura del parcheggio antistante.


In virtù dell’ordinanza del presidente della Regione che ha introdotto la possibilità per il settore della ristorazione di attivare oltre la consegna a domicilio già prevista, la modalità dell’asporto, sono numerose le attività del comune di Civitella che stanno riorganizzando l’apertura del proprio esercizio in tal senso, già a partire da domani 25 aprile. Potete trovare l’elenco con giorni ed orari nel sito o nella pagina Facebook del Comune che sarà in costante aggiornamento in virtù delle comunicazioni pervenuteci.
Per quanto riguarda le date del 25 aprile e 1 maggio ricordo la chiusura di tutti gli esercizi commerciali, siano essi esercizi di vicinato che supermercati, che invece possono rimanere aperti negli altri giorni. A tal proposito si ricorda che i due supermercati saranno aperti e osserveranno il seguente orario 08.30- 20.00 per il Carrefour e 08.30- 13.00 per il DiPiu’.
Nelle festività del 25 aprile e 1 maggio saranno aperte sole le edicole, farmacie e parafarmacie.


Ricordo la pubblicazione nel sito del Comune a far data da lunedì scorso del bando per il contributo affitto previsto dalla Regione Toscana, con scadenza 16 maggio, per coloro che a causa emergenza Covid si trovino in particolare situazione di difficoltà.
Ci si avvicina a fine mese e si ripresenta la questione riscossioni pensioni. È necessario ricordare che per coloro che hanno un libretto, un postmat, piuttosto che una posta evolution, le Poste provvederanno direttamente all’accredito della pensione di maggio, il 27 aprile e da quel giorno potete prelevare direttamente allo sportello postmat per un massimo di 600 euro/giorno. Invece per coloro che devono obbligatoriamente recarsi alla posta per la riscossione è necessario ricordare che ci sono giorni precisi in cui vi viene pagata la vostra pensione in virtu’ della vostra lettera alfabetica con cui inizia il vostro cognome. Nel sito e nella pagina Facebook del Comune e delle Poste trovate pubblicato l’elenco puntuale dello scaglionamento delle riscossioni, di tutti gli uffici del comune di Civitella, vale a dire Badia al Pino, Pieve al Toppo Tegoleto e Viciomaggio.
Da un punto di vista epidemiologico oggi sono state certificate dalla Asl e comunicate al Comune, le ulteriori due guarigioni dei nostri ospiti della Rsa, anticipate ieri dalla Asl stessa negli organi di stampa ed alcune tv, quindi il nostro bilancio ad oggi è di due positivi, entrambi domiciliati e asintomatici.


Un grande ed affettuoso, seppur virtuale abbraccio a tutti i nostri ospiti della RSA Becattini e in particolare ai 3 ospiti guariti che godono tutti di buona salute, e un particolare grazie agli operatori che quotidianamente, con professionalità passione e amore si prendono cura di loro, facendoli sentire una grande famiglia.