Civitella Val di Chiana: biblioteca comunale online per promuovere la lettura e la bibliodiversità

Gli iscritti alla Biblioteca comunale di Civitella in Val di Chiana, facente parte della Rete Documentaria Aretina, possono accedere gratuitamente alle risorse digitali messe a disposizione attraverso la piattaforma DigiToscana-MediaLibraryOnline.

DigiToscana-MediaLibraryOnline è la biblioteca digitale che consente di accedere gratuitamente, via Internet, a quotidiani, riviste, e-book, musica, banche dati, film, immagini, audiolibri, corsi a distanza.

Si tratta di una piattaforma con quasi 30 mila ebook pubblicati dai maggiori gruppi editoriali italiani che potranno essere presi in prestito per due settimane. Di questi, 3 mila 400 sono nel formato accessibile Lia (Libri italiani accessibili), mille 100 sono audiolibri e 60 invece sono gli audiobook. Il sistema mette a disposizione anche un’edicola digitale con più di 7 mila quotidiani e periodici di tutto il mondo, 400 film ed anche musica, compresi gli spartiti, oltre a una collezione di 1 milione 250 mila risorse Open.

La piattaforma offre non solo risorse in consultazione, ma gestisce quindi anche il servizio di prestito digitale. Può richiedere l’iscrizione a MediaLibraryOnline chi è già iscritto alla Biblioteca comunale. A richiesta (scrivendo a [email protected]) verranno comunicati tramite e-mail dal sistema MLOL: uno username e una password con cui fare il login, oltre ad un link di attivazione dell’account.

DigiToscana-MediaLibraryOnline è promosso dalla Regione Toscana con il concorso di tutte le reti bibliotecarie toscane. Il servizio di biblioteca digitale rientra a pieno nelle politiche della Regione Toscana e del Comune di Civitella finalizzate a stimolare la partecipazione culturale dei cittadini, in questo caso a partire dalla promozione della lettura in termini di accesso e bibliodiversità.