Coronavirus, due casi positivi in Toscana. A Firenze e Pistoia

Presso la sede del Dipartimento della protezione Civile nazionale proseguono i lavori del Comitato Operativo al fine di assicurare il coordinamento degli interventi delle componenti e delle strutture operative del Servizio Nazionale della protezione civile.

Nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul territorio nazionale, al momento risultano contagiate 283 persone in 7 regioni e in una Provincia autonoma. Questi i dati trasmessi ufficialmente dal Dipartimento.

Nel dettaglio: i casi accertati di Coronavirus in Lombardia sono 212, 38 in Veneto, 23 in Emilia-Romagna, 3 in Piemonte, 3 nel Lazio, 2 in Toscana, una in Sicilia, una nella Provincia autonoma di Bolzano. I pazienti ricoverati con sintomi sono 109, 29 sono in terapia intensiva, mentre 137 si trovano in isolamento domiciliare. Una persona è guarita, mentre 7 sono decedute.

I due tamponi positivi al Covid-19 in Toscana sono a Firenze, si tratta di un imprenditore 60enne rientrato a gennaio da Singapore attualmente in isolamento nell’ospedale di Ponte a Niccheri, e una persona è risultata contagiata a Pistoia.

Coronavirus, primo caso in Toscana. Tampone positivo su un 60enne a Firenze