Crocchette sfiziose di cavolfiore

Bentornati nella cucina di Zenzero&Cannella ragazzi!!
Oggi vi propongo una ricetta davvero sfiziosa,leggera, semplice e che vi farà rivalutare una verdura ottima ma che purtroppo difficilmente piace a tutti, specie ai bambini…prometto che vi ricrederete, perché queste crocchette piaceranno da impazzire a voi ed anche ai più piccoli!
E potrete proporle come stuzzicante aperitivo accompagnate da una o più salse, una maionese fatta da voi ecc, come contorno ad un piatto di carne o formaggio, come antipastino croccante, e… più idee vi vengono in mente più potrete dare spazio alla fantasia!!!
Non solo! Potrete decidere se cuocerle con un filo d’olio pochissimi minuti in padella o direttamente in forno!

INGREDIENTI:
1 palla di cavolfiore di medie dimensioni bollito o   cotto al vapore
200 gr parmigiano reggiano grattugiato
200 gr mollica di pane RAFFERMO
Pangrattato quanto basta
1 uovo
Latte q.b.(potrebbe non servirvi)
3/4 cucchiai olio extra vergine
Sale, pepe
Noce moscata

N.B. Nella foto degli ingredienti vedrete che io ho utilizzato del pane in cassetta artigianale raffermo di mia produzione, voi potete utilizzare la mollica rafferma del pane comune, sarà perfetta.

PREPARAZIONE
Fondamentale per questa ricetta é scolare benissimo il cavolfiore se lo avete lessato, mettendolo poi almeno 5 minuti a scolare ulteriormente su carta assorbente da cucina.
Schiacciare benissimo riducendolo in purea il cavolfiore con la forchetta in una insalatiera, oppure se preferite tritatelo pochi secondi in un mixer/robot da cucina e mettere sempre in una insalatiera.
Aggiungere il pane raffermo sbriciolato il più possibile, mescolare bene coprendolo con la purea di cavolfiore e lasciar riposare una ventina di minuti. Trascorso questo tempo se
La parte acquosa del cavolo non fosse bastata ad ammorbidire completamente il pane aggiungere pochissimo latte quanto basta.
Amalgamare anche l’olio, il parmigiano, la noce moscata abbondante, l’uovo leggermente sbattuto. Regolare di sale e pepe e di consistenza, dovrete ottenere un composto omogeneo, piuttosto denso anche se morbido, quindi se necessario aggiungere poco per volta del pangrattato fino alla consistenza ottimale.
A questo punto formare le crocchette rotolando un cucchiaio di impasto sul palmo della mano ben cosparsa di pangrattato e adagiare su un piatto o vassoio rivestito con carta forno.

Se optate per la cottura sul fornello scaldare bene una padella antiaderente quindi cuocere con un filo d’olio pochi minuti facendo rosolare bene ogni lato, le crocchette devono risultare belle croccanti!

Se preferite la cottura in forno infornare in forno già caldo a 215°C su teglia rivestita con carta forno 10/15 minuti o quanto basta a rendere belle e dorate le crocchette, scuotendo se necessario la teglia per far rosolare bene ogni lato.
Lasciar sfumare pochi minuti e servire calde.

Sarete stupiti dal risultato appetitoso, al morso croccantissime ma dentro morbide e saporite!!

Alla prossima ricetta
Chiara Castellucci