Croce Bianca in prima linea contro il Coronavirus. Al fianco del 118 nell’emergenza e dei più fragili con i servizi a domicilio

La Croce Bianca sempre in prima linea a sostegno degli aretini, anche in questo periodo difficile, in cui il Coronavirus ha cambiato abitudini e quotidianità di ognuno di noi, ancor di più nel mondo dell’assistenza e del volontariato.

I servizi dell’associazione aretina non sono cambiati, anzi l’impegno è addirittura maggiore. Le ambulanze sono state adeguate anche al trasporto di pazienti Covid e i volontari supportano l’operato del 118 nelle emergenze.

Attivo ed efficiente il servizio di consegna a domicilio di generi di prima necessità, in particolar modo farmaci e alimenti.

E proprio dalle parole del presidente, Urbano Dini, e dei volontari ecco come sta operando la Croce Bianca di fronte all’emergenza. Lo stesso presidente non ha mancato inoltre di ringraziare tutte le aziende e i cittadini che sostengono l’associazione.