Elezioni comunali 2020: come si vota

Per il Comune di Arezzo, il numero dei consiglieri da eleggere, è pari a  n. 32.

La scheda utilizzata, di colore azzurro, è la stessa sia per l’elezione del Sindaco che per il Consiglio Comunale.

L’elettore, con la matita copiativa, potrà esprimere il proprio voto:

  1. tracciando un solo segno sul nominativo del candidato alla carica di Sindaco o sul rettangolo che contiene il nominativo stesso. In tal modo il voto si intenderà attribuito solo al candidato Sin­daco;
  2. tracciando un solo segno sul contrassegno di una delle liste di candidati al Consiglio Comunale collegate ad uno dei candidati alla carica di Sindaco. In tal modo il voto si intenderà attribuito, sia alla lista di candidati consiglieri, che al candidato Sindaco collegato;
  3. tracciando un segno sia su uno dei contrassegni di lista che sul nominativo del candidato alla carica di Sindaco collegato alla lista votata. In tal modo il voto si intenderà attribuito tanto al candidato Sindaco che alla lista ad esso collegata;
  4. tracciando un segno di voto sul rettangolo recante il nominativo alla carica di Sindaco ed un altro segno di voto su una lista di candidati consiglieri non collegata al candidato Sindaco prescelto (il così detto voto disgiunto).


Voto di preferenza

L’elettore può inoltre esprimere fino a  due voti di preferenza per candidati alla carica di consigliere comunale scrivendo, sulle apposite righe stampate a lato di ogni contrassegno di lista, il nominativo di uno o  due candidati compresi nella lista da lui votata  (solo il cognome o, in caso di omonimia, il cognome e nome).

Nel caso di espressione di due preferenze, esse devono riguardare candidati di sesso diverso della stessa lista, pena l’annullamento della seconda preferenza.

Turno di ballottaggio

L’eventuale turno di ballottaggio verrà effettuato nelle  giornate di domenica 4 e lunedì 5 ottobre qualora, al primo turno, nessun candidato a Sindaco abbia ottenuto la maggioranza assoluta (50% +1) dei voti validi.

La scheda per il ballottaggio contiene il nome ed il cognome dei due candidati che hanno ottenuto il maggior numero di voti al primo turno, ed il voto si esprime tracciando un segno su uno dei due candidati.

MANIFESTO DEI CANDIDATI