Emergenza Covid, difficoltà a pagare le bollette. Sostegno da Estra per famiglie e imprese

Estra
Estra

Continua l’impegno di Estra per dare supporto a famiglie ed imprese che, a causa dell’emergenza Covid19, hanno difficoltà oggettive nel pagamento delle bollette del gas e dell’energia elettrica.

Le novità riguardano i clienti domestici disoccupati, in cassa integrazione o lavoratori autonomi beneficiari delle misure a sostegno del reddito, oltre ai clienti non domestici che hanno dovuto chiudere la propria attività per l’emergenza Covid19.

Coloro che, rientrando nelle casistiche sopra menzionate, hanno un contratto di fornitura attivo e risultino in regola con i pagamenti prima dell’emergenza, possono richiedere fino ad un massimo di 6 rate per le bollette emesse fra il 10 marzo e il 3 maggio 2020, od ottenere la dilazione di un mese della scadenza.
Per le bollette di importo superiore a 5.000 euro verranno concordati specifici piani rate. Non saranno applicati interessi passivi.

Le richieste devono essere presentate scrivendo all’indirizzo email [email protected], oppure telefonando al Servizio Clienti ai numeri presenti in bolletta.

Le agevolazioni potranno essere revocate o modificate se dovessero entrare in vigore altri provvedimenti in materia da parte del Governo o dell’Autorità di regolazione nazionale (ARERA).

Si ricorda che i nostri uffici, salvo proroghe, rimarranno chiusi fino al 3 maggio 2020; per accedere ai nostri ai nostri servizi ricordiamo: l’Area Clienti Web; l’App Mobile (iOS, Android);
la chat sul sito Estra; Il Servizio Clienti – [email protected], telefono 02 8270 (da cellulare) – 800 128128 (da fisso). Per le imprese 800 104 104. Il Servizio Clienti è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 21.00 ed il sabato dalle ore 8.00 alle ore 13.00.