Ghinelli: “partita la distribuzione delle mascherine. Al via dalle frazioni. L’obbligo scatterà solo quando l’avranno tutti”

Alessandro Ghinelli
Alessandro Ghinelli

“Alle 16,30 abbiamo messo sulla vettura dei primi volontari che sono arrivati alla Manutenzione le mascherine per la consegna che è partita dalle frazioni: da Agazzi, Bagnaia, Giovi, Battifolle e Andria. Il volontario suona al portone e lascia le mascherine nella cassetta della posta. Non è necessario scendere. Vengono lasciate per il nucleo familiare, due per persona.

I volontari seguono i tabulati dell’ufficio demografico. Se avete problemi telefonare allo Sportello Unico del Comune di Arezzo: 0575 377 777. Per le case sparse ci dovremo affidare anche alle associazioni locali che le conoscono meglio. Nessuno rimarrà senza. Finché non saranno consegnate a tutti, non scatterà neppure l’obbligo di indossarle” ha comunicato stasera il sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli facendo il punto sulla situazione Coronavirus come sempre via social.

“Ho parlato con Rossi per chiedere altre mascherine, ma al momento sono queste che distribuiamo. I numeri dei contagi sono bassi, ma anche oggi ne abbiamo avuti tre, quindi ci dobbiamo abituare a portare la mascherina per diverso tempo. Queste che stiamo distribuendo sono sanificabili, pubblicherò la procedura sul mio profilo Facebook”.