Ghinelli: “troppa gente in giro. Elevate 4 sanzioni. Anche tre incidenti, una persona coinvolta aveva febbre”

Alessandro Ghinelli
Alessandro Ghinelli

Due i nuovi casi registrati in città, come sempre i dati sono relativi alla mezzanotte di ieri.

“Oggi si sono verificati tre incidenti stradali gravi. Una persona rimasta coinvolta, era in transito tra Piacenza e l’Abruzzo senza apparente motivo, aveva addirittura la febbre. Sono state, inoltre, controllate 110 persone dalla Polizia Municipale ed elevate 4 sanzioni, per autocertificazioni valutate non valide” questo il bilancio dell’attività dei controlli odierni comunicata dal sindaco Alessandro Ghinelli nella consueta conferenza stampa via social.

“In città stamani c’era una grande confusione, come nelle periferie. Riducete le passeggiatine. Lo dimostrano anche gli incidenti stradali. Evitate anche l’uso dell’auto. Evitate di potare gli olivi, non è il caso di farsi male” ha ribadito.

Ed ha aggiunto: “sono stati fatti 130 tamponi allo stadio, in modalità drive thru. Domani ne verranno effettuati altri 50. E’ un sistema virtuoso”.

“Anci ha invitato i sindaci, domani 31 marzo, a presenziare davanti alle porte dei Comuni, con le bandiere a mezz’asta, nella giornata di lutto nazionale indetta per le vittime del Coronavirus” ha comunicato.

Ed in merito alla situazione delle Residenze Sanitarie Assistite ha aggiunto: “abbiamo destinato un numero consistente di mascherine alle Rsa, dove si sono verificati numerosi casi di Coronavirus, che colpisce così persone fragili”.

Questa sera era ospite di Ghinelli il sindaco di Sansepolcro, Mario Cornioli.