Ghinelli: “troppi ragazzi in giro. Dobbiamo rimanere a casa “

Alessamndro Ghinelli“Ci sono troppi ragazzi in giro. Lo so che è difficile, ma bisogna portare pazienza. Dobbiamo stare a casa. Questi numeri di casi positivi che da da zero passano a due, a tre non ci lasciano ben presagire” questo l’appello del sindaco Alessandro Ghinelli dalla consueta conferenza via social.

Un appello come sempre rivolto anche agli anziani. Per gli ultrà 65enni il Comune ha attivato un servizio di sostegno domiciliare, proprio per evitare che escano per fare la spesa o andare in farmacia.

“Ottantadue le persone controllate dalla Polizia Municipale e due le sanzioni elevate”. I controlli hanno interessato ancora parchi ed aree verdi.

Ghinelli ha inoltre comunicato di voler chiedere chiarimenti in merito all’utilizzo dell’Hotel Planet di Rigutino come residenza sanitaria, sempre nel contesto di pazienti Covid19.