Il comune di Anghiari esprime il proprio cordoglio per la scomparsa del maestro Fabio Gigli

L’amministrazione comunale di Anghiari esprime il proprio cordoglio per la scomparsa del maestro Fabio Gigli, che si è spento questa mattina all’età di 93 anni. Gigli dagli anni 70 agli anni 90 è stato maestro della scuola di musica e direttore del gruppo Bandistico della Filarmonica Mascagni di Anghiari, insegnando ad intere generazioni di anghiaresi.

“A nome di tutta l’amministrazione mi stringo al dolore della famiglia per la scomparsa del maestro – ha dichiarato il sindaco di Anghiari Alessandro Polcri – Gigli ha avuto un ruolo importantissimo per la comunità di Anghiari, con impegno e passione è riuscito ad avvicinare molti giovani alla musica e alla banda della Filarmonica Mascagni, tenendo lezioni e approfondimenti sugli strumenti a fiato e trasmettendo la sua grande passione ad intere generazioni. Ricorderemo con affetto e malinconia il suo amore per le note”. 

Negli ultimi anni Gigli si era trasferito a Castiglion Fiorentino dove ha continuato ad insegnare musica. I funerali si svolgeranno venerdì 17 gennaio alle 15.30 nella chiesa della Propositura di Anghiari.